Il Napoli torna alla vittoria con un secco 3-0 all'Inter nell'anticipo della quindicesima giornata del campionato di serie A: dopo il pareggio di lunedì scorso contro il Sassuolo, gli uomini di Sarri, finalmente, vincono e convincono di fronte ad un avversario che, però, non ha mai dato l'impressione di potersela giocare. Un'involuzione, quella subìta dalla squadra allenata da Stefano Pioli, che proprio nei minuti iniziali era riuscita a colpire la Fiorentina nell'ultimo turno: minuti iniziali che, invece, si sono rivelati fatali in questa sfida al San Paolo.

Partenza fulminea del Napoli che, in cinque minuti, si ritrova avanti di due gol. Meno di due minuti dal fischio iniziale di Rizzoli e Hamsik confeziona un traversone in area: sponda perfetta di Callejon con Zielinski che, da dentro l'area di rigore, mette alle spalle di Handanovic.

L'Inter subisce psicologicamente il gol 'a freddo' e così finisce per capitolare di nuovo dopo appena tre minuti: lancio di Zielinski per Hamsik che coglie in controtempo la difesa nerazzurra, entra in area e firma il raddoppio con un perfetto diagonale di sinistro.

La reazione della formazione allenata da Stefano Pioli è sterile anche se a Mauro Icardi si presentano due buone opportunità di fronte a Reina, senza che l'attaccante argentino, però, riesca a sfruttarle.

Napoli-Inter 3-0: Zielinski-Hamsik in 5 minuti, poi Insigne

Il Napoli legittima il proprio dominio con la terza rete che arriva al sesto minuto della ripresa: calcio d'angolo di Ghoulam smanacciato da Handanovic, Albiol rimette al centro e sulla deviazione di Miranda, Insigne con una splendida deviazione di sinistro, gira in rete.

L'Inter è poca cosa ma al 68esimo ha una clamorosa palla gol con Candreva che, però, un super Reina riesce a neutralizzare in maniera fantastica. A un quarto d'ora dalla fine c'è persino spazio per il talentino Rog, con buona pace del presidente De Laurentiis che più volte aveva reclamato la sua presenza in campo. Ora, per il Napoli, massima concentrazione per il delicatissimo ultimo match della fase a gironi di Champions League, martedì prossimo, contro il Benfica: in palio c'è il passaggio agli ottavi di finale.

Napoli-Inter, voti Gazzetta dello Sport Fantacalcio Serie A, venerdì 2 dicembre 2016

Reina 7; Hysaj 7 (Maggio 6,5), Albiol 6,5, Koulibaly 7,5, Ghoulam 7; Zielinski 7,5 ammonizione e un gol segnato, Diawara 6,5, Hamsik 8 e una rete realizzata (Rog senza voto); Callejon 7, Gabbiadini 6, Insigne 7,5 e un gol segnato (Giaccherini 6).

Handanovic 6 e tre reti subite; D'Ambrosio 4, Miranda 5, Ranocchia 4,5 e ammonizione, Ansaldi 5 e ammonizione; Kondogbia 4 (Joao Mario 5,5), Brozovic 5,5 e ammonizione; Candreva 4,5 (Palacio senza voto), Banega 5 (Eder 5), Perisic 5; Icardi 5.