Si è chiuso il girone di andata in serie A ed è tempo di bilanci anche per la classifica della media spettatori, al giro di boa primo posto ancora per i tifosi dell'Inter, seconda piazza per il pubblico milanista, chiude il podio la Juventus. L'Inter ha una media-gara di 43.595 spettatori, il Milan segue con 41.363, mentre la Juve è appena al di sotto delle 40.000 unità a partita allo Stadium.

La graduatoria in serie A dopo la 19^giornata:

1°Inter: 43.595 spettatori

2°Milan: 41363

3°Juventus: 39.924

4°Napoli: 30.316

5°Roma: 28.910

6°Fiorentina: 26.031

7°Genoa: 21.181

8°Sampdoria: 20.362

9°Torino: 19.639

10°Bologna: 19.363

11°Lazio: 19.010

12°Udinese: 17.004

13°Atalanta: 15.891

14°Palermo: 15.551

15°Pescara: 13.838

16°Cagliari: 13.738

17°Chievo: 13.400

18°Sassuolo: 11.121

19°Empoli: 10.053

20°Crotone: 7.673

Dopo le prime 3 il Napoli si trova al quarto posto, poi a ruota Roma e Fiorentina, più staccate le genovesi con il Genoa che ad ora prevale sulla Sampdoria, poi ottimo nono posto per i tifosi del Torino, chiude la top ten il Bologna.

Chiudono questa speciale classifica il Sassuolo, l'Empoli e ultimo il Crotone.

Curiosità e statistiche in serie A

Il dato che risalta è che quasi tutte le squadre hanno ottenuto il massimo di pubblico stagionale, quando hanno ospitato la Juventus (ovviamente per chi ha giocato in casa contro i bianconeri), questo fattore ha influenzato in modo importante la classifica fino a qui. Se invece si vanno ad analizzare i dati in proporzione alla capienza massima degli stadi, la Juventus non ha rivali perché riempie mediamente lo Stadium tra il 90 e il 95% della capienza, mentre Inter e Milan viaggiano intorno al 60%.

In generale finora sono ben 4.011.243 gli spettatori totali che hanno seguito allo stadio le gare di serie A, per una media-gara di 21.800 spettatori circa.

Le gare più seguite in assoluto sono nell'ordine: Milan-Inter, Inter-Juventus e Milan-Juventus. Sicuramente sono dati deludenti e soprattutto in calo rispetto al passato, anche perché diverse piazze importanti del calcio italiano mancano dalla serie A.