La serie A è ripartita e, con essa, è ricominciato anche il Fantacalcio, il gioco che appassiona milioni di italiani. Con l'avvento del nuovo anno, c'è grande attesa per l'asta di riparazione, durante la quale tutti hanno l'opportunità di cambiare qualche elemento per migliorare la qualità della rosa. Anche perché, con diversi giocatori impegnati in Coppa d'Africa e qualche infortunio di troppo, c'è il rischio di non poter schierare un undici di qualità. Ma quali potrebbero essere i nomi giusti su cui puntare?

Detto che ormai conviene attendere la fine del calciomercato per poter avere più scelta, è sempre bene guardare a quanto accaduto in questi primi mesi di campionato, evitando di scommettere a scatola chiusa sui nuovi arrivi.

Ecco, dunque, i nomi di alcuni calciatori utili per rinforzare la vostra squadra del Fantacalcio a gennaio 2017.

I consigli per il Fantacalcio

Il primo nome per l'asta di riparazione è quello di Aquilani. L'ex mediano della Roma e del Liverpool è arrivato al Sassuolo, dopo un inizio di campionato non certo all'altezza del suo nome con la maglia del Pescara. Il giocatore, visti anche i tanti infortuni a centrocampo della formazione neroverde, dovrebbe essere tra i titolari scelti da Di Francesco, e la sua esperienza potrebbe essere importante anche al Fantacalcio.

Buoni rinforzi low cost per la mediana potrebbero essere anche Rohden del Crotone e Freuler dell'Atalanta. Sta trovando sempre più spazio nella Roma Emerson Palmieri, giocatore da tenere in considerazione, così come Caldara dell'Atalanta, Jankto dell'Udinese, Milinkovic-Savic della Lazio e Baselli del Torino.

Tra i pali, invece, meglio scegliere sempre il portiere di una big (Buffon, Szczesny e Donnarumma i migliori), ma se non avete molti crediti da spendere, allora potreste affidarvi a Sorrentino del Chievo o Karnezis dell'Udinese.

Poco considerato durante la sessione estiva, al Fantacalcio in questo girone di ritorno potrebbe tornare utile Schick, attaccante della Sampdoria che sta mettendo in mostra le sue qualità tecniche: potrebbe essere la vostra "scommessa vincente".

Discorso simile si può fare per Iturbe e Gilardino che, dopo un girone d'andata passato più che altro a guardare i compagni giocare, in questo 2017 vorranno fare di tutto per riscattarsi, magari a suon di gol.