Giovedì 29 dicembre si è disputata la seconda giornata di ritorno del girone C di lega pro, che è stata anche l'ultima del 2016 prima della lunga sosta. Questa prima parte di campionato ha visto tante importanti squadre confermare le attese delle vigilia, ma anche delle piacevoli sorprese. Questo è il caso della Virtus Francavilla, neopromossa che sta disputando un grande campionato.

La rivelazione del campionato è la Virtus Francavilla

Dopo 21 giornate di campionato è tempo di bilanci per le tutte le società di lega pro.

Tra le società del girone C di lega pro se ne può annoverare una che può essere considerata la grande rivelazione del campionato: stiamo parlando della Virtus Francavilla. A maggio la squadra pugliese ha concluso il girone H di serie D al primo posto e ha ottenuto una meritata promozione in lega pro. In estate la società guidata dal presidente Antonio Magrì ha provveduto all'acquisizione di alcuni calciatori di categoria come Gianluca De Angelis e Giovanni Abate e alcuni prospetti giovani di grande qualità come l'attaccante francese classe 1996 Nzola M'bala, che ha attirato l'attenzione di alcuni club di serie B come Bari e Verona.

La Virtus Francavilla nelle prime 21 giornate ha totalizzato ben 33 punti, che le hanno permesso di attestarsi al sesto posto con ben 14 punti di vantaggio sulla zona play-out. Le statistiche riportano 9 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte. Un punto di forza della squadra è senza dubbio il rapporto goal fatti e subiti che la squadra ha raggiunto; i dati indicano in 25 i goal realizzati, mentre in 21 quelli incassati.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

Un assoluto punto di forza della squadra pugliese è mister Calabro, dal 2014 sulla panchina della Virtus Francavilla. Il suo punto di riferimento come allenatore è Antonio Conte e infatti adotta il 3-5-2 tanto caro all'ex ct della nazionale italiana; la sua prerogativa principale è quello di non attendere l'avversario, ma il cercare sempre di imporsi sia in casa che in trasferta. L'ottimo girone di andata fa sognare la tifoseria di Francavilla Fontana e c'è grande fiducia su un girone di ritorno che confermi quanto di buono fatto fino ad ora.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto