Massimiliano Allegri potrebbe lasciare la Juventus al termine della stagione; a marzo ci sarà un importante incontro tra il tecnico toscano e l'amministratore delegato e direttore generale della Juventus Beppe Marotta. Su Allegri è molto forte l'interesse dell'Arsenal, che sta pensando a lui come possibile sostituto di Arsene Wenger. L'allenatore francese, potrebbe lasciare Londra dopo tanti anni di onorato servizio.

Allegri ha sempre detto di gradire un'eventuale prosecuzione della sua carriera in Premier League, un campionato che lo stimolerebbe moltissimo. L'addio del tecnico toscano pare molto probabile a giugno, dato che negli ultimi mesi ci sarebbero state delle discussioni accese con la dirigenza bianconera, che lo ha criticato per avere lasciato in panchina Dybala nella Supercoppa Italia contro il Milan.

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato trapelate, inoltre, Marotta ha già scelto il possibile candidato di Allegri per giugno. Ecco tutti i dettagli.

Juventus, ecco il possibile successore di Allegri

Secondo quanto scrive il noto quotidiano torinese "Tuttosport", sarebbe Luciano Spalletti il primo nome della lista di Beppe Marotta per sostituire Massimiliano Allegri, che pare sempre più vicino a dare l'addio alla Juventus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Spalletti è un vecchio pallino del direttore generale bianconero, che lo segue dai tempi della Sampdoria. Dopo l'addio di Delneri, infatti, Marotta aveva seriamente pensato a Spalletti, per poi virare su Antonio Conte. L'attuale tecnico giallorosso è molto apprezzato per la sua apertura mentale, per essere un "maestro" dei moduli ultra-offensivi (come per esempio l'ultimo 4-2-3-1 varato da Allegri) e anche per la sua abilità nella gestione dei calciatori.

Lo stesso Spalletti non ha chiuso ad un possibile futuro alla Juventus: "Sono un professionista e vado a svolgere il mio lavoro dove mi chiamano". In questi giorni sono spuntati anche i nomi di Jurgen Klopp (Liverpool), Paulo Sousa (Fiorentina), Diego Pablo Simeone (Atletico Madrid) ed Eusebio Di Francesco (Sassuolo), ma Spalletti viene considerato da Marotta il candidato ideale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto