Nella prossima sessione di calciomercato uno degli obiettivi ormai dichiarati dell'Inter sarà quello di acquistare almeno un esterno d'attacco. Nell'ultimo mese sembra essere tornato di moda il nome del fantasista del Sassuolo, Domenico berardi, cercato già la scorsa stagione. L'estate scorsa, infatti, andò in scena un vero e proprio derby d'Italia di mercato tra Inter e Juventus per il giovane talento neroverde, conclusosi con un nulla di fatto visto che il calciatore rifiutò la destinazione bianconero ed il Sassuolo rifiutò ogni offerta dell'Inter, che si è spinta ad offrire fino a 25 milioni di euro, cifra poi investita sul talento brasiliano, Gabriel Barbosa, arrivato dal Santos gli ultimi giorni di agosto e mai esploso fino ad ora in nerazzurro.

Per questo motivo Berardi è tornato in ottica Inter visto che risponde a piano ai parametri imposti da Suning, che vuole calciatori di grandissima prospettiva (e Berardi è un classe 1994) e possibilmente italiano (ed il fantasista neroverde è considerato il miglior talento italiano in prospettiva in circolazione insieme al numero dieci della Fiorentina, Federico Bernardeschi).

Berardi: il prezzo giusto è 40 milioni di euro

Della situazione di Berardi ha parlato il direttore sportivo del Sassuolo, Andrea Carnevali, che ha parlato del futuro del gioiello neroverde e non solo, intercettato ai microfoni di Radio Gr Parlamento:

"Berardi è uno dei migliori prospetti del calcio italiano, ha avuto una stagione difficile a causa dell'infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco da agosto a dicembre. Mi auguro che possa diventare la bandiera del Sassuolo ma se qualcuno lo vorrà potrà averlo solo ad un prezzo adeguato".

Ecco quanto vale il giocatore secondo il Sassuolo: "La quotazione più adeguata si aggira intorno ai 40 milioni di euro".

Sembra difficile che l'Inter possa accontentare queste richieste economiche visto che il giocatore, a causa dell'infortunio che ha subito a inizio stagione, non ha mostrato completamente il suo valore, accumulando tredici presenze e realizzando due reti e quattro assist, non confermando appieno le cose buone fatte vedere la scorsa stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto