Accostato all'Inter nell'ultimo mese, il tecnico del Chelsea, Atnonio Conte, in realtà sta pianificando il mercato della prossima stagione con i blues. Il patron, Roman Abramovich, infatti, sta preparando un'offerta di rinnovo per blindare il proprio tecnico, tanto che secondo indiscrezioni abbia dato il diktat di pareggiare qualunque offerte pervenga all'ex allenatore della Juventus da parte di Suning.

Difficilmente, dunque, Conte lascerà il Chelsea, nonostante la nostalgia per la famiglia, che non lo ha seguito nella sua avventura a Londra e nonostante Suning sia pronto a tutto per portarlo a Milano tanto da avergli offerto un contratto da 11 milioni di euro a stagione e mercato libero. Inoltre, sembra che il tecnico avrà maggiore libertà sul mercato rispetto alle ultime due sessioni di mercato, dove gli acquisti sono stati fatti a prescindere dalle richieste dell'ex ct della Nazionale italiana.

La prima richiesta che Conte ha fatto per la prossima sessione di calciomercato riguarda proprio l'Inter visto che ha messo gli occhi su uno dei suoi pupilli, l'esterno destro Antonio Candreva.

I blues hanno fatto un tentativo già a gennaio, offrendo all'Inter 30 milioni di euro ma il club nerazzurro ha rifiutato visto che Candreva rappresenta uno dei perni dell'undici titolare di Stefano Pioli. Ma le cose potrebbero cambiare la prossima estate, quando il club nerazzurro sarà molto attivo in entrata e si parla già delle trattative in corso per il fantasista del Sassuolo, Domenico Berardi, e per il numero dieci della Fiorentina, Federico Bernardeschi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Come riporta la stampa inglese, in particolar modo Metro, il Chelsea metterà sul piatto del club nerazzurro la stessa cifra offerta a gennaio e ciò potrebbe permettere all'Inter di mettere a segno una plusvalenza importante (il giocatore è arrivato dalla Lazio per 25 milioni di euro la scorsa estate) in ottica Fair Play Finanziario, con i paletti imposti che prevedono il pareggio del prossimo bilancio, e anche vista l'età del giocatore, avendo compiuto da poco trent'anni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto