L'Inter sembra avere le idee chiare per la prossima estate sulle mosse da attuare nella sessione di calciomercato. Suning è stato chiaro, verranno fatti innesti funzionali alla rosa con l'aggiunta di almeno un top player di fama mondiale che possa incrementare ulteriormente le vendite per il merchandising soprattutto in vista della tournèè asiatica che aspetta il club nerazzurro la prossima estate, nella ormai consueta International Championship Cup.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, il club nerazzurro sta lavorando sotto traccia per l'attaccante cileno dell'Arsenal, Alexis Sanchez. Il calciatore, ex Udinese e Barcellona, sembra in completa rotta con i Gunners tanto da aver interrotto le trattative per l'eventuale rinnovo del contratto, che scade nel 2018. Sanchez sembra essere deluso dall'esperienza con i Gunners visto che si aspettava di poter competere per la vittoria della Premier League e fino a qualche mese fa sembrava così visto che l'Arsenal era secondo in classifica a pochi punti dal Chelsea di Antonio Conte (altro obiettivo di Suning), poi c'è stato il crollo e adesso la squadra di Wenger rischia di non qualificarsi neanche per la prossima edizione della Champions League.

Suning è pronto ad avanzare un'offerta milionaria per l'attaccante cileno, anticipando la folta concorrenza, con la Juventus che ha fatto già più di un sondaggio. Per strappare Sanchez all'Arsenal servirà una cifra superiore ai 50 milioni di euro, visto che i Gunners difficilmente potranno chiedere cifre superiori visto il contratto in scadenza del calciatore. Qualche mese fa, infatti, si era parlato di una richiesta di 100 milioni di euro per lasciare andare il giocatore, una cifra spropositata visto, come detto, il contratto e vista l'età del calciatore che non è più giovanissimo, essendo un classe 1988.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Altri colpi

Gli altri colpi dell'Inter saranno incentrati particolarmente sul reparto difensivo, che è quello che ha mostrato maggiori pecche fino ad ora. Restano caldi, in quest'ottica, i nomi del difensore greco della Roma, Kostas Manolas, del centrale della Lazio, Stefan De Vrij, e del terzino sinistro del Wolfsburg, Ricardo Rodriguez.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto