Il Calciomercato del Milan dipenderà dal futuro di Gianluigi Donnarumma; il fortissimo portiere rossonero, infatti, non ha ancora trovato l'intesa con la società per il rinnovo di contratto, dunque potrebbe decidere di lasciare Milano. Il suo procuratore Mino Raiola, infatti, chiede per lui un ingaggio molto alto (tra i quattro e i cinque milioni di euro, una cifra che al momento non percepisce nessun diciottenne).

Su Donnarumma, inoltre, è molto forte l'interesse di alcuni top club europei, come Chelsea, Liverpool, Barcellona, Real Madrid, Juventus, Manchester United e Manchester City. Quest'ultima squadra ha intenzione di puntare sul giovanissimo portiere per la prossima stagione ed è disposta a spendere una super cifra per garantirsi le sue prestazioni. I "Citizens", comunque potrebbero mettere sul piatto anche una contropartita tecnica gradita al Milan.

Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato rossonero.

Milan, può arrivare uno scambio con il Manchester City

Stando a quanto scrive la stampa britannica, il Manchester City ha messo nel mirino Gianluigi Donnarumma per la prossima sessione di calciomercato estivo. La dirigenza dei "Citizens" è pronta ad offrire al giovanissimo numero uno rossonero un contratto molto ricco. Donnarumma, infatti, è un vero e proprio pallino del tecnico del club inglese, Pep Guardiola, che è stato letteralmente "stregato" dal suo talento.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

La società britannica, inoltre, vorrebbe puntare su un portiere tecnicamente più forte di Caballero e di Claudio Bravo, giocatori che non stanno di certo offrendo un rendimento esaltante. Il Manchester City potrebbe anche decidere di offrire al Milan il cartellino di un suo top player, come per esempio Sergio Aguero. L'attaccante argentino ha avuto numerosi problemi con Guardiola in questa stagione; il tecnico spagnolo, infatti, gli ha spesso preferito il nuovo astro nascente del calcio mondiale, il brasiliano Gabriel Jesus.

In ogni caso, molto dipenderà dalla trattativa tra il presidente Silvio Berlusconi e la cordata cinese della Sine-Europe.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto