Il Calciomercato del Milan ruota intorno al futuro di Gianluigi Donnarumma, sicuramente il miglior giocatore del club rossonero. Il contratto del numero uno campano scadrà a nel giugno del 2018 e non è ancora stato rinnovato a causa dello stallo societario. Sul giocatore, che sta sfoderando delle prestazioni eccellenti, è molto forte l'interesse del Manchester City, che vorrebbe acquistarlo nella prossima sessione di calciomercato estivo. Donnarumma è seguito anche dal Manchester United, ma i "Citizens" vorrebbero battere la concorrenza dei "cugini" e hanno proposto una super offerta al Milan per garantirsi le prestazioni del fortissimo portiere diciottenne.

Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato rossonero.

Milan, offerta folle del Manchester City per Donnarumma: le cifre

Secondo quanto riporta il noto quotidiano torinese "La Stampa", il Manchester City ha messo nel mirino Gianluigi Donnarumma per la prossima sessione di calciomercato estivo, dato che nessuno dei portieri dei "Citizens" ha convinto pienamente Joseph Guardiola. Wilfredo Caballero e Joe Hart, infatti, stanno inanellando prestazioni piuttosto discontinue e il tecnico spagnolo vorrebbe un top player per la porta. La dirigenza del Manchester City ha messo sul piatto una super offerta per assicurarsi le prestazioni di Gianluigi Donnarumma: una cifra tra i centoventi e i centocinquanta milioni di euro.

L'importante notizia è stata riportata da "Sky Sport", che sta seguendo tutti gli sviluppi del calciomercato del Milan. Guardiola ritiene Donnarumma il profilo ideale per rinforzare il reparto arretrato del Manchester City, che ha mostrato lacune davvero preoccupanti in questa stagione (basti pensare all'eliminazione subita in Champions League contro i francesi del Monaco).

Il futuro di Donnarumma, comunque, dipenderà dagli sviluppi societari; se la trattativa per il suo rinnovo con il Milan non dovesse andare in porto, non si esclude un suo trasferimento all'estero. Il portiere, infatti, ha fatto capire di non volere la Juventus.