La questione panchina in casa Juventus continua a tenere banco. Sulla vicenda ci si esprime in ogni dove, dai bar parlando con gli amici, a tutti gli studi televisivi nei quali si parla di sport. A trattare la questione, ovviamente, anche Sky Sport 24, una delle maggiori testate giornalistiche sportive nazionali, che tante volte si è dimostrata ben informata sulle vicende di calciomercato.

Stefano De Grandis dice la sua sul futuro della panchina bianconera

Negli studi di Sky Sport 24, il giornalista Stefano De Grandis si è espresso sul futuro di Massimiliano Allegri e sul suo possibile successore: "Io credo proprio che per Allegri alla Juventus sia finito un ciclo.

So di qualche dissapore interno e ha molte richieste. Per ambizione e per profilo economico potrebbe fare un'avventura diversa. Sul sostituto, invece, credo che Spalletti possa andare alla Juventus. L'allenatore della Roma non è secondo a nessuno. L'ex allenatore dello Zenit, Luciano Spalletti, ha esperienza internazionale e la Juventus potrebbe dar molto peso alla cosa".

Intanto, sul fronte calciomercato, viene fuori un aneddoto importante, Manolas lo scorso anno poteva essere della Juventus.

I bianconeri ebbero un contatto importante con il centrale della Roma. A fare muro fu la squadra giallorossa, che aveva già capito l'andazzo dell'operazione Pjanic e non avrebbe mai accettato che la cosa si ripetesse col difensore. Manolas poteva essere bianconero, l'offerta era di quelle importanti, ma per tenere calmo l'ambiente non se ne fece nulla.

Ora il greco è sempre più distante da Roma, si discute del suo rinnovo di contratto da tempo, ma non si è mai raggiunto l'accordo, tant'è che il difensore centrale lascerà con ogni probabilità la capitale e potrebbe accasarsi a Milano, sponda Inter.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

I nerazzurri puntano forte sul ragazzo, mentre alla Juventus interessa ormai marginalmente. Con Rugani e Caldara il futuro della difesa è assicurato, per ora i vari Bonucci, Chiellini, Barzagli e Benatia, garantiscono quantità e qualità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto