Nuovo corso per il Crotone, squadra calabrese alla prima apparizione in Serie A. Con nove giornate dal termine e una classifica che lascia poche speranze ad una più che mai miracolosa salvezza le dimissioni del patron Raffaele Vrenna che lascia dopo venticinque anni e il passaggio della proprietà nelle mani del fratello Gianni Vrenna aprono nuovi scenari legati al futuro prossimo della squadra. Novità saranno previste nel nuovo assetto della società, con diverse figure "storiche" che rimarranno comunque al loro posto, continuando con il segno della continuità un progetto che ha portato negli anni tanti successi e poche delusioni.

Stadio e centro sportivo

La priorità come per ogni società che intende aprire un ciclo è quella legata al nodo Stadio che in estate ha dato non pochi problemi alla dirigenza sopratutto alla luce del sito sul quale sorge che rimane di interesse archeologico e culturale. Difficile pensare ad un nuovo impianto per l'ammontare dei costi e la tempistica che non lascerebbe margini di manovra nel breve tempo.

Ci si dovrà sedere al tavolo con le istituzioni quindi e trovare una soluzione che possa garantire un'impianto che possa rispettare ancora per qualche anno le direttive degli organi sportivi salvaguardando il territorio. Di pari passo sembra chiara l'intenzione di dare vita ad una sorta di centro sportivo nella periferia o per lo meno nei pressi della città in modo da potere dare modo alla prima squadra cosi come al settore giovanile di potersi allenare a Crotone.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Programmazione e nuovo tecnico

Per quello che concerne la prossima stagione la volontà sembra essere quella di trattenere in caso di retrocessione un gruppo formato dai calciatori più rappresentativi tra quelli impegnati nell'attuale torneo di Serie A. L'obiettivo è quello di partire con una base consolidata nel tempo che con ogni probabilità vedrà ancora diverse partenze e nuovi arrivi e tra i quali si andrà a scegliere colui che sarà la guida tecnica nel prossimo campionato.

Difficile la riconferma di Davide Nicola che con il club calabrese vanta un contratto annuale il cui rinnovo è legato al raggiungimento in questo torneo dell'obiettivo salvezza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto