Il posticipo del lunedì sera della trentesima giornata di Serie A vedrà avversarie l'Inter di Stefano Pioli, sempre più saldo il suo posto alla guida del club milanese, e la Sampdoria di Marco Giampaolo. La partita è in calendario per lunedì 3 aprile alle 20.45. Stefano Pioli, con i rientri dalle Nazionali dei suoi giocatori, avrà a disposizione tutti gli effettivi, senza eccezioni. In casa Samp invece fa notizia l'assenza forzata di Muriel a causa di un problema muscolare: in dubbio anche la presenza dal primo minuto in campo per Schick che ha subito una distorsione alla caviglia nei giorni scorsi.

Per Schick questa potrebbe essere una partita molto importante per il suo futuro, il giocatore è infatti sul taccuino del DS nerazzurro Piero Ausilio, insieme a quello di tanti altri giovani prospetti seguiti con accortezza secondo la nuova filosofia Suning.

Pioli cerca conferme, dubbio Banega-Joao Mario

In casa nerazzurra Pioli sembrerebbe intenzionato a confermare ulteriormente l'Inter vista nelle ultime uscite.

In porta quindi il solito Handanovic, difesa a quattro con D'Ambrosio, fresco di esordio in Nazionale, e Ansaldi sulle fasce e con Miranda e Medel centrali di difesa. Proprio Medel è in ballottaggio cono il colombiano Murillo per il posto da titolare, entrambi diffidati. A centrocampo spazio a Gagliardini e Kondogbia con Candreva, Banega e Perisic sulla trequarti. L'unico dubbio sembra riguardare la titolarità di Banega, con Joao Mario che scalpita per una maglia da titolare. In attacco confermato come unica punta Mauro Icardi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Calciomercato

Rientra Viviano, assente Muriel

Giampaolo si presenta a San Siro con un 4-3-1-2 e risponde al collega Pioli schierando il rientrante Viviano tra i pali. In difesa l'ex Silvestre sarà affiancato da Sala, Skriniar e Regini. A centrocampo l'unico sicuro del posto sembra essere Torreira che verrà probabilmente affiancato da Barreto e da Praet, in ballottaggio con Linetty. Dietro le punte probabilmente giocherà Bruno Fernandes ma Djuricic è pronto a prendere il suo posto.

In attacco Schick o Budimir agiranno al fianco del confermato Quagliarella.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto