Juventus Milan deve ancora giocarsi ma già fa parlare di sé. Dopo un intenso mese di polemiche arbitrali più o meno giustificate, sono ancora gli arbitri il centro dell'attenzione del pre partita. Non bastano più le polemiche post match, con la tendenza tipicamente italiana ad attaccare l'arbitro per l'esito della partita. Ora anche le scelte del selezionatore fanno discutere. E in questo caso sono proprio i tifosi juventini a porre l'accento su quello che potrebbe rivelarsi un errore: massa non sembra essere l'arbitro giusto per una partita così importante.

Pubblicità
Pubblicità

Gol annullato a Pjanic in Milan Juventus

Ma partiamo dal principio. L'accusa mossa nei confronti di Massa risale ad un episodio della prima parte di stagione. Milan Juventus, partita giocata ad Ottobre e arbitrata dal miglior fischietto italiano, l'arbitro Nicola Rizzoli. Le premesse sono le migliori, due squadre che stanno facendo un buon campionato e un'annata calcistica che sembra aver perso l'antico vizio italico, quello delle polemiche sempre e comunque.

Pubblicità

Al 36° del primo tempo, con il risultato ancora sullo 0-0, viene fischiata una punizione alla Juventus. Pjanic sul punto di battuta crossa in area. A questo punto avviene l'episodio da moviola. Al momento della partenza del pallone (il momento in cui viene calcolato l'eventuale fuorigioco dei giocatori che ricevono la palla), dei giocatori della Juventus l'unico a essere in off-side è Benatia. Ma sul lancio di Pjanic Benatia non interviene né è in traiettoria.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

Tenta di intervenire sul pallone Leonardo Bonucci, difensore della Juventus. Bonucci non tocca il pallone, che si insacca in rete per merito esclusivo di Pjainc.

Esultanza strozzata

L'esultanza del bosniaco viene però strozzata dalla decisione del sestetto arbitrale, che arriva dopo una breve consultazione. Il guardalinee non alza la bandierina, quindi non è attribuibile a lui la decisione di annullare il gol.

Sembra essere proprio l'addizionale Massa a segnalare, via radiolina, una presunta posizione di fuorigioco di Bonucci.

Se Bonucci fosse stato in fuorigioco, pur non avendo toccato il pallone, con il solo tentativo di intervenire avrebbe legittimato l'annullamento della azione. Ma Bonucci risulta in posizione regolare, come aveva giustamente valutato il guardalinee. Risulta essere quindi l'intervento di Massa e la sua segnalazione di presunto fuorigioco il motivo dell'annullamento del gol, a tutti gli effetti valido.

Pubblicità

La partita è terminata 1-0 con gol del giovane Locatelli. Le polemiche del post partita non sono state roventi, ma l'episodio ha fatto parlare per molto tempo. La scelta di Massa come arbitro di Juventus Milan non poteva che causare le polemiche che ora infiammano il web. Cosa aspettarci da questo match?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto