Sarà la telenovela protagonista della prossima sessione di mercato: da giugno molto probabilmente l'argomento del giorno riguarderà sempre il futuro di Paulo Dybala.

Il fantasista della Juventus (che ha già un accordo per il rinnovo fino al 2021 a 7,5 milioni di euro a stagione con il club di Agnelli) è corteggiato da tutte le big europee anche se lui ha una preferenza esplicita per la Liga.

Il Barcellona vuole portare in Catalogna l'ex attaccante del Palermo e arricchire il proprio reparto offensivo che vanta la MSN (Messi-Suarez-Neymar, il trio più forte del mondo) proprio con Dybala, con il direttore sportivo Ariedo Braida (che ha mansioni internazionali del Barca) forte dello stretto rapporto con Marotta per portare tra le proprie fila il calciatore argentino.

'Clasico' anche sul mercato?

I catalani pochi giorni fa misero sul piatto Andrè Gomes, Rakitic e Mascherano (più cash) per il cartellino di Dybala, ma secondo recenti indiscrezioni riportate da 'Diario Gol' c'è un'altra forte pretendente per Dybala.

Il Real Madrid infatti (Zidane e il presidente Perez sono innamorati dello stile della 'Joya') è pronto ad offrire nientemeno che 125 milioni di euro per strappare il sì della Juventus e dell'entourage del sudamericano.

Si tratta infatti di 80 milioni cash più 45 di bonus (facilmente raggiungibili). Si prospetta quindi un 'Clasico' infuocato anche in sede di mercato tra le due big di Spagna: da una parte Dybala è attirato maggiormente dal Barcellona (dove però salvo cessioni incredibili non riuscirebbe a sovrastare le gerarchie offensive della MSN), mentre nel Real Madrid l'attaccante bianconero sarebbe l'erede designato di Cristiano Ronaldo tra qualche anno ma protagonista fin da subito in maglia 'blanca'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

E' difficile ora dire se Dybala resterà a Torino o sarà ceduto per fare cassa, ma in ogni caso davanti ad offerte monstre (vedi la cessione di Pogba al Manchester United dell'anno scorso) la Juventus è pronta a pianificare il proprio futuro, mantenendo il grande livello tecnico che serve alla squadra di Allegri per aspirare ogni anno alla Champions League.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto