L'Inter continua a studiare le strategie per la prossima sessione di calciomercato. Il club nerazzurro, infatti, non pensa solo alle eventuali operazioni in entrata (ieri si era diffusa la voce su Stefan De Vrij, oggi quella su Federico Bernardeschi), ma anche alle conferme di quei calciatori in rosa che hanno mostrato buone cose in questa stagione, tanto da meritare la conferma anche per la prossima.

Conferma per Jeison Murillo?

Il primo calciatore che sembra abbia strappato una conferma potrebbe il difensore colombiano, Jeison Murillo che, con l'approdo del tecnico Stefano Pioli, sembra essere tornato sui livelli mostrati la scorsa stagione, tanto da attirare di nuovo l'attenzione dei grandi club europei, su tutti il Manchester City, il Manchester United, la Roma ed il Napoli. Per questo motivo il club nerazzurro vuole blindare il calciatore e sono già ben avviate le trattative per il rinnovo di contratto, che scade nel 2020 e che verrà prolungato fino al 2021 o fino al 2022 con ingaggio alzato dagli attuali 1,3 milioni di euro ai 2 milioni di euro del nuovo contratto.

Gli altri rinnovi

Un altro calciatore che sotto la gestione Pioli sembra rinato tanto da meritarsi il rinnovo è il cileno Gary Medel. Il merito del tecnico nerazzurro è stato quello di arretrare il calciatore sulla linea di difesa, dove è diventato un vero e proprio pilastro. Grazie a questa intuizione Medel rinnoverà il proprio contratto, in scadenza nel 2018, fino al 2020 a 2,5 milioni di euro a stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Su di lui erano pronti a piombare molto club di Premier League ma difficilmente l'Inter deciderà di fare a meno del proprio giocatore. La vera e propria rivelazione di questa stagione, però, è stato Danilo D'Ambrosio. Il terzino nerazzurro ha stupito tutti per il suo rendimento, tanto da essere ritenuto un intoccabile da parte del tecnico, Pioli, che lo schiera sempre: a destra nel 4-2-3-1, a sinistra nel 3-4-2-1 e, contro la Roma è stato addirittura schierato nei tre difensori centrali risultando tra i pochi a salvarsi annullando Salah.

D'Ambrosio ha il contratto in scadenza nel 2018 ma l'Inter ha già avanzato un'offerta di rinnovo fino al 2020.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto