Gli ultimi risultati di Akragas, Melfi e Vibonese sembrano aver cancellato la prospettiva, ma non tutti sanno che per le squadre di bassa classifica esiste una possibilità, anche se minima, di ottenere la salvezza senza che il campionato abbia l'appendice dei play out.

Il regolamento

Dai tre gironi sono previste tre retrocessioni per ogni raggruppamento, in modo tale da lasciar spazio alle nove vincitrici dei gironi di Serie D. Non sussiste dubbio relativo al fatto che, in qualsiasi caso, l'ultima classificata retrocede direttamente tra i dilettanti.In maniera ordinaria si giocano due play out a girone: quartultima contro penultima e terzultima contro ultima.

Dal doppio confronto vengono i nomi delle altre due squadre costrette a scendere di categoria.Esiste, tuttavia, una norma che può cancellare gli spareggi per evitare la retrocessione e che non viene molto considerata anche perchè di difficilissima realizzazione.Può retrocedere direttamente infatti anche la penultima qualora il distacco con la quintultima superi i dieci punti. Ad oggi le quattro lunghezze di ritardo del Melfi impongono di pensare che si tratti di un orizzonte molto difficile.+Almeno, in linea teorica, potrebbe saltare anche il secondo play out relegando alla retrocessione anche la terzultima qualora il distacco con la quartultima sia superiore a cinque punti.Anche, in questo caso, gli ultimi risultati dell'Akragas hanno addirittura portato ad annullare il gap con Catanzaro e Reggina.

Il programma

All'orizzonte per la lotta salvezza c'è una domenica chiave. Messina-Taranto è uno scontro che potrebbe segnare il destino delle due formazioni con i peloritani che dovranno confermare la loro grande tradizione casalinga, sapendo che, nelle prossime settimane, arriverà una penalizzazione per via di alcune inadempienze della precedente gestione societaria.Catanzaro-Monopoli è un'altra sfida che darà la misura dello stato di salute delle due formazioni in vista del rush finale e, essendo anch'esso uno scontro diretto, si tratterà di una partita che potrà fare la differenza.Altra gara da brividi quella che la Vibonese andrà a giocare a Reggio Calabria dove troverà una Reggina che, in questa stagione, non ha mai trovato continuità.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

L'Akragas riceve la visita del Matera, mentre il Melfi affronta a domicilio la Virtus Francavilla.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto