L'Inter è alla ricerca di uomo di qualità a centrocampo da affiancare a Roberto Gagliardini, ex atalantino. Il gruppo cinese Suning sembra aver individuato il profilo giusto in un giocatore della Roma, ovvero Kevin Strootman. L'olandese dopo un periodo di infortuni che lo tenevamo lontano dai campi di gioco, ora è tornato alla grande, tanto che Jindong Zhang è rimasto stregato. Il classe 1990 è stato uno dei protagonisti che ha portato i giallorossi al successo proprio contro l'Inter, sotto gli occhi del patron cinese. La Roma ha tanto aspettato il centrocampista ma ora lo potrebbe veder andar via ed essere spiazzata da un ''tradimento''.

Prima dei nerazzurri, Strootman è stato molto vicino ai bianconeri della Juventus, con contatti per oltre sei mesi tra le due parti. Secondo ''Calciomercato.com'', proprio quando bastava l'ultima mossa per portarlo a Torino, la Vecchia Signora ha cambiato idea e obiettivo, andando con decisione su Corentin Tolisso, centrocampista classe 1994 dell'Olympique Lione. I bianconeri così facendo hanno lasciato pur non volendo via libera ai rivali dell'Inter per l'offensiva finale.

La conferma della ''Gazzetta dello Sport''

Anche il quotidiano rosa conferma l'interesse dell'Inter per Strootman. L'olandese ha un contratto con la Roma che scade nel 2018. Il gruppo cinese Suning vede nel centrocampista giallorosso quel leader intorno al quale si può costruire il centrocampo nerazzurro del futuro, e puntare allo scudetto già dalla prossima stagione.

Inoltre il club della Beneamata avrebbe già iniziato i primi contatti con l'entourage del giocatore, per vedere le sue vere intenzioni, soprattutto a livello contrattuali e, pare che sia pronta una doppia offerta: alla Roma andrebbero tra 40 e 45 milioni di euro, mentre a Kevin Strootman un quinquennale da 5 milioni di euro a stagione più eventuali bonus per il giocatore. L'Inter targata Suning quindi potrebbe continuare le proprie spese di mercato in casa Roma, dove gioca l'altro obiettivo per la difesa, ovvero Kostas Manolas.