In Argentina, da tempo, tiene banco il caso Mauro Icardi. Tantissimi tifosi argentini, e non, si domandano quali possano essere i motivi che hanno portato all'esclusione dalla Nazionale, a favore di gente come Lucas Alario, Lucas Pratto e Ezequiel Lavezzi. Saranno sicuramente bravi giocatori ma non sono, obiettivamente, al livello del capitano nerazzurro che nelle ultime stagioni ha segnato tantissimi gol e che meriterebbe almeno una chance.

Il colpevole è stato individuato nel ct, ormai ex visto l'esonero nelle scorse settimane, Edgardo Bauza che avrebbe escluso Mauro senza valide motivazioni ma inventando ogni volta una scusa che, però, non ha mai convinto i tifosi. L'ex ct è stato ospite anche alla Pinetina dove ha incontrato il vice presidente Javier Zanetti e i giocatori dell'Inter e parlato con gli argentini in squadra: Cristian Ansaldi, Pablo Carrizo, Rodrigo Palacio, Ever Banega e proprio Mauro Icardi.

Dopo l'incontro ha spiegato che la mancata convocazione di Icardi era solo questione di tempo ma nelle convocazioni successive è rimasto fuori, nonostante diversi infortuni in attacco, per far spazio a Lavezzi che a detta di Bauza: "Rispetto a Icardi conosce già la Nazionale e può cambiarti una partita in 30 minuti", una dichiarazione che ha fatto discutere e che, complice anche i pessimi risultati nelle qualificazioni mondiali, ha portato a furor di popolo l'esonero dalla Nazionale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

MAXI LOPEZ SVELA TUTTO

Maxi Lopez, intervenuto ai microfoni di Tycsports, ha voluto parlare del caso Icardi e ha svelato alcuni retroscena: "Al di là del rendimento, c'è un secondo motivo per cui non viene convocato in Nazionale. Il calcio è geloso quando c'è un esposizione mediatica cosi alta fuori dal campo. Il calcio ha certi codici che quando uno sbaglia, paga. Vieni criticato perchè sei protagonista non in campo ma fuori, anche nella vita succede cosi.

Vorrei avere un incontro privato con lui e parlare di tutto quello che è successo, non ho mai avuto modo perchè ci sono stati sempre i bambini di mezzo".

Maxi Lopez si è reso protagonista di un altro 'caso': si è recato nel ritiro del Barcellona a Torino, dove i blaugrana preparavano la sfida di Champions contro la Juventus, e ha scattato una foto con Mascherano e Messi (che a detta di molti sono il principale 'motivo' dell'esclusione dell'interista dalla Nazionale) che è stata caricata nei social con alcuni Hashtag polemici che sembravano indirizzati proprio a Icardi.

L'attaccante del Torino ha spiegato cosi quella situazione: "La foto l'avevamo solo io e Wanda, nessun altro. Questa cosa è stata fatta in malafede, io parlo poco ma questa volta sono dovuto intervenire perchè stava danneggiando i miei amici, erano 10 anni che non parlavo con Messi e Mascherano".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto