Juventus-Barcellona si avvicina, e sale la tensione in vista del quarto di finale di Champions League tra bianconeri e blaugrana. La capolista della Serie A arriva alla sfida contro Messi e compagni dopo la vittoria per 2-0 contro il Chievo, mentre la compagine allenata da Luis Enrique è stata sconfitta 2-0 dal Malaga nell'ultimo turno di campionato. Per il tecnico spagnolo, questi saranno gli ultimi mesi sulla panchina del Barcellona: l'ex allenatore della Roma, infatti, ha già annunciato il suo addio al termine della stagione, considerando concluso il suo ciclo nel club catalano.

Il futuro di Massimiliano Allegri alla Juventus, invece, è ancora tutto da scrivere: il tecnico dei bianconeri sta guidando la "Vecchia Signora" verso la vittoria del sesto scudetto consecutivo, inseguendo il sogno di centrare il Triplete (come fece l'Inter di José Mourinho nel 2010). Sulla strada della Juventus verso la Champions League ci sarà il Barcellona, proprio quel Barça che, due anni fa, negò ai bianconeri la conquista del Triplete, battendoli per 3-1 in finale.

A distanza di quasi due anni, i campioni d'Italia avranno la possibilità di rifarsi, eliminando il Barcellona di Luis Enrique, nella speranza di poter tornare ad alzare al cielo quella coppa che, per il mondo bianconero, comincia ad assomigliare sempre più ad un'ossessione.

Barcellona: tre calciatori potrebbero non giocare contro la Juve

Nel match che si disputerà domani sera allo Juventus Stadium, Luis Enrique dovrà rinunciare allo squalificato Sergio Busquets, vero equilibratore della squadra blaugrana, che verrà sostituito da Mascherano.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

In casa Barça, inoltre - secondo quanto riportato dall'edizione odierna de "Il Corriere dello Sport" - c'è molta apprensione per la situazione legata ai diffidati Piqué, Rakitic e Neymar. Infatti questi tre giocatori, in caso di ammonizione nel match di andata, potrebbero saltare la sfida di ritorno contro la Juventus al Camp Nou, ovvero quella che potrebbe rivelarsi decisiva per il passaggio del turno.

Per i bianconeri, invece, l'unico calciatore a rischio squalifica è Cuadrado: il colombiano, con il passaggio al 4-2-3-1, riveste un ruolo fondamentale nello scacchiere tattico di Massimiliano Allegri e, dunque, perderlo significherebbe - complice l'infortunio di Pjaca - dover rivedere i piani tattici in vista della trasferta del Camp Nou.

Rivediamo gli highlights della finale di Champions League tra Barcellona e Juventus del giugno 2015.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto