Dopo l'ultima sconfitta ricevuta in casa contro la Sampdoria di Giampaolo, l'Inter si affaccia alla trentunesima giornata di campionato, alla ricerca di quella vittoria che manca dall'incredibile match giocato contro l'Atalanta. La società nel frattempo, non perde tempo e prova a trovare già i rinforzi per la prossima stagione.

Ultime dai campi: Crotone-Inter

L'ex tecnico della Lazio, Stefano Pioli, ha l'arduo compito di recuperare l'attenzione necessaria, le energie nervose e soprattutto la fiducia smarrita, dopo i due passi falsi consecutivi nelle ultime partite e dopo aver detto praticamente addio al piazzamento alla prossima Champions League.

Senza contare che le indicazioni di questa partita sono molto importanti in vista del derby, che si giocherà tra poco più di una settimana, in quello che sarà un vero e proprio spareggio per l'Europa League.

Certo, è strano vedere le due squadre milanesi che per anni hanno primeggiato in Champions, lottare per un piazzamento alla "seconda europa"; però c'è in ballo l'onore e anche ulteriori fondi in caso di qualificazione.

Per quanto riguarda la partita contro il Crotone: Medel, poiché diffidato, dovrebbe riposare. Gagliardini non ce la fa a recuperare e toccherà quindi a Joao Mario prendere il suo posto, mentre Brozovic che "deve cercare un miglior equilibrio mentale" (cit. Pioli), partirà dalla panchina. Il Crotone di Nicola invece non cambierà quasi nulla dall'impresa di Verona: l'unico dubbio degli "squali" è la presenza di Falcinelli, vittima di un taglio al ginocchio nel match contro il Chievo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Occhio al mercato

Mentre Icardi e compagni cercano di guadagnarsi un posto in Europa sul campo, Ausilio e la società sono sempre vigili sul mercato, per spiazzare la possibile concorrenza e programmare al meglio gli acquisti. Secondo Enzo Bucchioni, nel suo editoriale preso da "tuttomercatoweb", l'Inter avrebbe quasi piazzato i colpi Berardi e Manolas. Per il primo l'Inter avrebbe chiuso l'affare per 35 milioni più un cartellino di un giovane della primavera; per il roccioso difensore greco, invece, la trattativa è in uno stato molto avanzato che prevede il sacrificio di Murillo che ha estimatori in Italia e non solo.

Molto probabilmente l'arrivo di Berardi porterà all'addio di uno tra Perisic (con il Manchester United in prima fila per accaparrarselo) e Candreva (sempre forte l'interessamento del Chelsea).

Insomma, il calciomercato non dorme mai, si prevede un'Estate piena di "botti" e di colpi di scena.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto