Giornata storica per il Milan. Il 13 aprile 2017 verrà ricordato come il giorno in cui la società di via Aldo Rossi è passata di mano da Silvio berlusconi, presidente più vincente della storia, a Yonghong Li. L'imprenditore cinese ha versato complessivamente nelle casse di Fininvest la cifra record di 740 milioni di euro. Da domani inizierà l'era del Milan 'cinese' e prenderanno i posti di comando i dirigenti Marco Fassone, Massimiliano Mirabelli e il rappresentante di 'Rossoneri Sports Investment Lux' e braccio destro di Yonghong Li, David Han Li.

L'intenzione della società rossonera è quella di investire molto nel nuovo Milan ecco perché Fassone ha lavorato molto in questi mesi per la rosa del futuro e già ci sono i primi nomi sulla lista.

I nomi per il nuovo Milan

La priorità di Fassone è il rinnovo dei contratti di Donnarumma e Suso e la conferma dell'allenatore. Vincenzo Montella ha buone probabilità di restare alla guida del Milan ma in caso contrario c'è Roberto Mancini pronto a subentrare. Il tecnico del Milan ha individuato un giocatore che potrebbe fare al caso della rosa rossonera della prossima stagione: Daniele De Rossi. Il contratto del 'capitan futuro' della Roma scade il prossimo 30 giugno e ancora il rinnovo è in alto mare.

Nella trattativa potrebbe inserirsi proprio il nuovo Milan su indicazione dell'aeroplanino. La rosa rossonera necessita di un mediano di spessore e De Rossi potrebbe essere un ottimo elemento per il rilancio.

Il primo acquisto dell'era cinese potrebbe essere, però, Sead Kolasinac. Il terzino serbo arriverà a parametro zero dallo Schalke 04.

Il giocatore, classe 1993, ha un accordo di massima con Fassone e Mirabelli e nelle prossime settimane può arrivare la conferma dell'acquisto. Battuta, dunque, la concorrenza di Juventus e Chelsea.

Si parla di Cesc Fabregas

Il nome altisonante per il calciomercato del Milan è quello di Cesc Fabregas. La permanenza di Antonio Conte sulla panchina del Chelsea ha di fatto convinto il centrocampista spagnolo a lasciare Londra al termine della stagione.

Poco spazio per un giocatore che può dare ancora molto al calcio. Classe 1987, Fabregas può essere il colpo dell'estate rossonera. Fassone e Mirabelli hanno monitorato più volte il gioiello spagnolo e potrebbe fare al caso della rosa del Milan della prossima stagione.

Per l'attacco i nomi in cima alla lista dei desideri sono: Keita Baldé e Domenico Berardi.