Pochi giorni ancora e sarà messo definitivamente il punto alla trattativa per il passaggio del Milan nelle mani di Yonghong Li. In settimana sono attesi Han Li e lo stesso presidente di 'Rossoneri Sports Investement Lux', società lussemburghese di proprietà di Yonghong Li. Il prossimo 14 aprile sarà il giorno stabilito per il closing che stavolta si farà. Dopodiché i futuri dirigenti del Milan, Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, inizieranno a lavorare ufficialmente per rinforzare la squadra di Vincenzo Montella.

Donnarumma vorrebbe rimanere al Milan

La priorità della nuova società saranno i rinnovi dei contratti in scadenza. I più spinosi sono quelli di Gigio Donnarumma e Mattia De Sciglio, entrambi in scadenza nel 2018. La volontà del portiere rossonero classe 1999 è chiara. Lui vuole rimanere al Milan ma bisogna trovare l'accordo con il suo procuratore Mino Raiola. Su Donnarumma c'è mezza Europa che farebbe follie pur di averlo, ecco perché la nuova società deve blindarlo in fretta.

Discorso diverso per De Sciglio. Il giocatore, classe 1992, non ha ancora espresso alcuna volontà ufficialmente, ma è evidente che ha voglia di cambiare aria. Su di lui c'è da tempo la Juventus che tempo fa ha anche incassato il gradimento del terzino del vivaio rossonero. L'arrivo della nuova società dovrà fare chiarezza sulla situazione legata a De Sciglio ma sembra quasi certo un suo addio al termine della stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

Occasione dal Manchester United

Fassone e Mirabelli sono alla ricerca di rinforzi sulle fasce, anche in vista della cessione di De Sciglio. Il futuro amministratore delegato rossonero aveva in pugno Sead Kolasinac dello Schalke 04. Il giocatore bosniaco, classe 1993, ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e potrebbe arrivare a parametro zero. L'inserimento delle inglesi Everton e Chelsea ha complicato la trattativa.

Ecco perché i rossoneri si stanno guardando intorno in cerca di possibili occasioni. Una di queste potrebbe arrivare dal Manchester United dove, in uscita, c'è Daley Blind. José Mourinho ha dato il via libera alla cessione del polivalente difensore olandese. Classe 1990, il giocatore figlio d'arte, è stato acquistato dall'Ajax nel 2014 per 18 milioni di euro. L'olandese può partire ad una cifra contenuta e il nuovo Milan potrebbe farci un pensiero.

Fassone e Mirabelli hanno a disposizione 100 milioni di euro per il mercato e Blind potrebbe essere un grande colpo per la difesa rossonera.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto