Si prevede un esodo massiccio da Ferrara e non solo, almeno duemila tifosi biancazzurri, per sostenere la spal contro lo Spezia, in terra ligure. Una partita che vale un pezzo di Serie A per la squadra di Leonardo Semplici, quella in programma sabato 29 aprile, alle ore 15. Non sarà facile per Giani e compagni portare a casa tre punti di fondamentale importanza per chiudere al più presto il discorso promozione, perchè di fronte ci sarà una squadra che punta ancora ai play off e ce la metterà tutta per battere la capolista, anche per riscattare il 2-1 dell'andata.

I liguri lottano per i play off

Il ruolino di marcia dello Spezia fra le mura amiche nel girone di ritorno è di tutto rispetto: tutte vittorie, tranne un pareggio con il Trapani, 2-2, una sconfitta a opera del Benevento, 1-3. Per il resto un lungo elenco di successi contro Latina, 3-2, Ternana, 2-0, Ascoli, 2-1, Avellino, 2-1, Bari, 1-0, Virtus Entella, 2-0. Tutt'altro che trascendentale, invece, il cammino fuori casa: tutte sconfitte, tranne un pareggio a Brescia, 1-1, e due vittorie a Vercelli, 0-2, e Verona, 0-1.

Battute d'arresto, invece, a Salerno, 1-0, Novara, 2-1, Carpi, 1-0, Cittadella, 1-0, Cesena, 1-0, e Frosinone, 2-0. In trentotto partite, lo Spezia ha realizzato 14 vittorie e ha pareggiato 12 volte. Altrettante quelle in cui non ha raccolto neppure un punto. Complessivamente 37 i gol fatti, 26 in casa, 34 quelli subiti, 16 in trasferta.

La forza del gruppo biancazzurro

In casa Spal si lavora in un clima di grande concentrazione, mentre l'allenatore continua a predicare umiltà, quella che ha sempre contraddistinto la squadra.

Un gruppo sempre coeso anche nei momenti più difficili della stagione, su tutti quelli che hanno preceduto le ultime, quattro, vittorie consecutive. Dopo la sconfitta interna con il Frosinone, 0-2, e la successiva in Irpinia, con l'Avellino, 1-0, la Spal ha saputo riprendere le redini della situazione, ritrovando le giuste motivazioni per riemergere. Impresa tutt'altro che facile, che ha riacceso l'entusiasmo dei tifosi. Anche di quelli più scettici.

Il prossimo turno

Il quadro completo del prossimo turno in Serie B: Bari-Pisa, Benevento-Avellino, Cittadella-Cesena, Latina-Ascoli; Novara-Brescia; Pro Vercelli-Perugia; Salernitana-Frosinone; Spezia-Spal; Ternana-Carpi; Trapani-Virtus Entella; Verona-Vicenza.

La classifica: Spal 73; Verona 66; Frosinone 65; Perugia e Cittadella 57; Benevento 55; Spezia e Carpi 54; Virtus Entella, Salernitana e Bari 51; Novara 50; Pro Vercelli 47; Cesena 46; Avellino 45; Ascoli 44; Brescia 42; Trapani e Vicenza 41; Ternana 39; Latina 34; Pisa 33.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto