Le strade di Andrea Ranocchia e dell'Inter potrebbero separarsi definitivamente nel corso della prossima sessione estiva di calciomercato. Come riporta infatti quest'oggi la redazione del sito di informazione calcistica tuttomercatoweb.com, l'Hull City è pienamente soddisfatto del rendimento offerto dal difensore classe 1988 da gennaio fino ad ora ed è pronto ad acquistarlo dalla società di Corso Vittorio Emanuele a titolo definitivo.

Un vero e proprio affare per tutte le parti in causa, Inter compresa: il direttore sportivo Piero Ausilio proverà ad incassare una somma non inferiore ai 10 milioni di euro, che servirà per fronteggiare nuove operazioni di mercato in previsione della stagione 2017/18.

Del resto era preventivabile un addio definitivo di un giocatore, Ranocchia appunto, che a Milano non ha mai convinto fino in fondo.

Illusoria fu la prima parentesi con la casacca nerazzurra dal gennaio al maggio 2011, quando l'allora squadra di Leonardo conquistò il secondo posto in classifica e vinse la Coppa Italia: il difensore centrale sembrava destinato a prendere pieno possesso della retroguardia interista, ma non fu così. Le stagioni che seguirono videro il ragazzo protagonista di prove molto negative, che lo hanno portato fino al dicembre 2015 quando l'Inter decise di cederlo in prestito alla Sampdoria (dove la situazione non migliorò affatto).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Adesso la rinascita in Premier League, con l'Hull City in piena lotta per non retrocedere in Championship (la Serie B inglese, ndr).

In attesa di conoscere ulteriori dettagli in merito a questa vicenda, la formazione allenata da Stefano Pioli deve pensare necessariamente al campo e alla preparazione della trasferta di Genova contro la compagine rossoblu. In palio allo "Luigi Ferraris" ci saranno le ultime, residue speranze di agganciare il Milan al sesto posto in classifica (i rossoneri sfideranno a San Siro la Roma) e proseguire così verso la conquista della qualificazione alla prossima Europa League; per far questo ci vorrà un'Inter completamente diversa da quella vista nelle ultime sei uscite.

Con Murillo squalificato e Miranda ancora infortunato (salterà quasi certamente anche il match con il Sassuolo, ndr), Pioli schiererà dal primo minuto Marco Andreolli al centro della difesa al fianco di Gary Medel. Sulla fascia sinistra invece è probabile il rientro di Ansaldi al posto di Nagatomo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto