La versione online del noto settimanale Panorama pubblica, nella sezione sportiva, ogni settimana la classifica di Serie A senza errori arbitrali. Ed ora essendo arrivati alla fine del Campionato, possiamo anche noi dare un'occhiata a come esso sarebbe finito senza gli errori arbitrali.

Nessuno scossone in testa: Roma e Juventus trattate allo stesso modo

A Roma e Juventus mancano 5 punti a testa, quindi non sarebbe cambiato nulla in vetta, con la Juventus scudettata e la Roma 2', con un margine di vantaggio però maggiore rispetto al Napoli di quello verificatosi nella realtà.

Lotta per l'Europa League: Fiorentina derubata, Milan favorito tantissimo

Gli unici errori, alla fine risultati decisivi, degli arbitri in questa stagione sono stati quelli verificatisi nella lotta per i posti che valevano l'Europa League. La Lazio ha 3 punti in più di quelli meritati sul campo, l'Inter 1 in più, l'Atalanta 6 in più ed il Milan addirittura 9 in più, mentre la sola Fiorentina ne ha 2 in meno.

Risultato? La Lazio sarebbe dovuta finire davanti all'Atalanta, ma l'errore evidente è che la Fiorentina sarebbe arrivata 6', davanti sia all'Inter (di 1 solo punto) che al Milan (addirittura di 8 lunghezze). Insomma i rossoneri invece di finire 3 punti davanti ai viola, sarebbero dovuti finire dietro di 8 (tallonati anche dal Sassuolo), quindi esiste un dislivello di ben 11 punti frutto di errori arbitrali.

Senza di essi la Fiorentina, nonostante la stagione non brillante, si sarebbe comunque qualificata per i preliminari di Europa League. Mentre per l'Inter alla fine non sarebbe cambiato nulla nella sostanza: 7' è e 7' sarebbe stato comunque, solo dietro alla Fiorentina invece che ai cugini milanisti.

In coda la salvezza del Crotone sana i torti arbitrali subiti

In coda la salvezza insperata raggiunta in rimonta dal Crotone sana una stortura creata dai fischietti italiani, con i calabresi sfavoriti e l'Empoli invece favorito, tanto che i toscani sarebbero finiti anche dietro al Palermo senza gli errori arbitrali.

Torino e Sampdoria fortunate con gli arbitri, Bologna e Sassuolo sfortunati

Per chiudere alcune curiosità in pillole: nel rapporto favori/torti arbitrali subiti dalle varie squadre di Serie A, spiccano i 6 punti regalati al Torino ed i 7 alla Sampdoria (si può parlare solo di circostanza fortunata, visto che di certo non sono queste le squadre capaci di suscitare sudditanza psicologica), di contro i tanti punti tolti ingiustamente alle 2 squadre emiliane, 6 al Bologna e 4 al Sassuolo.

Vi lasciamo quindi con la nuova classifica, tenendo presente che ovviamente si tratta di stime da cui poter ricavare delle tendenze e non dei dati precisi, perchè poi le partite viziate da errori andrebbero rigiocate in quelle nuove situazioni, per poter dare un vero giudizio definitivo.

Classifica di Serie A senza errori arbitrali

Juventus 96 (+5)

Roma 92 (+5)

Napoli 87 (+1)

Lazio 67 (-3)

Atalanta 66 (-6)

Fiorentina 62 (+2)

Inter 61 (-1)

Milan 54 (-9)

Sassuolo 50 (+4)

Bologna 47 (+6)

Torino 47 (-6)

Chievo 45 (+2)

Udinese 44 (-1)

Cagliari 43 (-1)

Sampdoria 41 (-7)

Genoa 37 (+1)

Crotone 36 (+2)

Palermo 28 (+2)

Empoli 27 (-5)

Pescara 21 (+3)