Una delle priorità del Milan per la prossima stagione è l'acquisto di un regista di qualità per rinforzare il reparto mediano. Il centrocampo rossonero, infatti, ha mostrato numerose lacune in questa stagione, dal momento che Locatelli e Sosa non si sono dimostrati adatti al ruolo di regista. Non bisogna poi dimenticare il grave infortunio che ha costretto Riccardo Montolivo a saltare tutta la stagione. Uno dei giocatori seguiti dal Milan per la regia è Cesc Fabregas, forte centrocampista spagnolo che milita nelle fila del Chelsea. L'ex giocatore di Arsenal e Barcellona, però, non ha ancora deciso il suo futuro.

Nelle ultime partite, infatti, Conte lo ha schierato da titolare, dunque Fabregas potrebbe decidere di rimanere a Londra anche per la prossima stagione. Inoltre, il prezzo del suo cartellino si aggira tra i venti e i venticinque milioni di euro. Il Milan, dunque, sta valutando delle alternative e ha messo nel mirino Lorenzo Pellegrini del Sassuolo. Il centrocampista ventenne è una delle rivelazioni più positive della serie A, dato che ha segnato sei reti e servito sette assist in ventisette gare di campionato disputate. Il giovanissimo regista italiano potrebbe essere il colpo di mercato del Milan per rinforzare il centrocampo. Ecco la situazione.

Milan, colpo Pellegrini in estate? Tutti i dettagli

Secondo quanto scrive "La Gazzetta dello Sport", il nuovo direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, ha avuto numerosi contatti con l'entourage di Lorenzo Pellegrini prima e dopo il closing con il magnate cinese Yonghong Li, il quale dovrebbe mettere a disposizione del Milan un budget di almeno cento milioni di euro.

Pellegrini è uno dei migliori talenti del calcio italiano e su di lui ci sono anche Inter, Juventus e Roma. Grazie agli ottimi rapporti di Mirabelli con la dirigenza del Sassuolo, però, il Milan sarebbe in netto vantaggio sulla concorrenza. Il Milan, inoltre, può giocarsi anche la carta Montella; il tecnico campano, infatti, ha allenato il giovane centrocampista nelle giovanili della Roma e tra i due è rimasto un bellissimo rapporto.

Pellegrini, infatti, gradirebbe non poco la destinazione rossonera, specialmente per la presenza di Montella alla guida tecnica. La Roma ha il diritto di riacquisto (fissato a undici milioni di euro) su Pellegrini, ma tutto è subordinato alla volontà del giocatore, che ha praticamente già scelto il Milan.