Tutto è andato come previsto. La Juventus, con il 2-1 di ieri sul Monaco, si è qualificata alla finale di Champions League 2017. Scopriamo dove si gioca la partitissima, che mette in palio il trofeo più importante per club a livello continentale. Tornando per un attimo al successo di ieri, la squadra di Massimiliano Allegri ha avuto la meglio sui francesi grazie alle reti messe a segno da Mandzukic e Dani Alves. A nulla è valso il gol di Mbappè, talento formidabile di cui si sentirà parlare a lungo nei prossimi anni, come ha dimostrato la prestazione di ieri allo Stadium di Torino.

Seconda finale in tre anni

Ad un passo dal sogno. La finale di Champions di quest'anno si disputerà a Cardiff, presso il Millenium Stadium. E' lo stadio che ospita le partite casalinghe della Nazionale di rugby del Galles, dove spesso la nostra Italrugby ha disputato i match del Sei Nazioni. Anche due anni fa la Juventus era arrivata fino in fondo. Allora, Buffon e compagni erano a Berlino. In tanti, sopratutto tra gli ex campioni del mondo di Berlino 2006, avevano pensato ad una sede fortunata. Invece, la partita contro il Barcellona si concluse nel peggiore dei modi per i giocatori bianconeri, sconfitti per 3-1 dai maestri blaugrana.

Dopo il 4-1 complessivo rifilato al Monaco, la Juventus attende l'altra finalista che uscirà dalla semifinale di ritorno di oggi, Atletico - Real Madrid. Il derby madrileno è, di fatto, già segnato, visto il risultato dell'andata: 3-0 per i Blancos, con tripletta di uno scatenato Cristiano Ronaldo, che anche quest'anno si avvia alla vittoria dell'ennesimo Pallone d'Oro. Buffon permettendo. La gara di stasera, che si disputerà al Vicente Calderon, dovrebbe vedere il facile passaggio del turno della squadra allenata da Zidane.

Il Real, ricordiamo, ha vinto la competizione anche lo scorso anno, quando in finale a San Siro sconfisse sempre l'Atletico Madrid ai calci di rigore.

Da quando esiste il formato della Champions League come lo conosciamo oggi, nessuna squadra ha mai vinto il trofeo per due anni consecutivi. Un altro "indizio" che potrebbe vedere favoriti i giocatori della Juventus. Rispetto al Real, i bianconeri possono vantare una migliore difesa ed una più efficiente organizzazione di gioco.

I Blancos, da sempre, si basano in particolare sui singoli, vedi Cristiano Ronaldo negli ultimi anni. Sono in tanti a credere che la Vecchia Signora possa farcela. Se sia davvero l'anno o meno lo sentenzieranno i novanta minuti (oppure oltre) di Cardiff. Siete tra quelli che stanno pensando di acquistare un biglietto per la finale di Champions League?

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!