Fine del campionato e inizio delle indiscrezioni di Calciomercato anche in casa Crotone. La squadra calabrese, reduce dalla salvezza ha iniziato il suo periodo di meritato riposo ma la dirigenza inizia a pensare al futuro che passerà dalla scelta della guida tecnica della squadra. L'attuale allenatore, Davide Nicola, potrebbe rimanere ancora per un'altra stagione in Calabria, visto che con la società rossoblu vanta un rinnovo automatico del contratto arrivato con la conquista della salvezza dell'ultima giornata. Un incontro dovrebbe arrivare tra le parti nelle prossime settimane in modo da sancire il prolungamento del legame.

Pubblicità
Pubblicità

Budimir, possibile ritorno

Con la scelta di colui che guiderà la squadra nel prossimo campionato e senza la problematica stadio ad assillare i pensieri dei dirigenti come nella scorsa estate, il direttore sportivo Beppe Ursino potrà concentrarsi a pieno sul mercato. Un nome potrebbe fare ritorno alla base, dopo una deludente stagione in terra di Liguria tra le fila della Sampdoria. si tratta dell'attaccante croato, classe 1991, Ante Budimir. Il "Cigno di Zenica" dopo una stagione da assoluto protagonista in cadetteria tra le fila degli squali è passato alla squadra del tecnico Marco Giampaolo, che non ha apprezzato le prestazioni della punta spedendolo in panchina.

Sole undici le presenze, e non tutte da titolare per un ragazzo che era giunto sul palcoscenico della Serie A con merito e da protagonista.

In estate l'idea del ritorno a Crotone e la trattativa fiume andata in atto nella sessione di gennaio dove, nonostante la voglia della punta di tornare le società non sono riuscite a trovare un accordo, releganto Ante Budimir ad un semplice uomo in rosa senza mai vedere la via del terreno di gioco. Alla luce della salvezza della formazione calabrese, e l'acquisizione di maggiore credibilità agli occhi del grande calcio, tanti calciatori potrebbero ora offrirsi in estate, ma un nome sembra rimanere in cima alla lista.

Pubblicità

Il contatto non è ancora stato confermato, ma l'agente del ragazzo non ha escluso il suo ritorno a Crotone, cosi come mantiene un buon ricordo tra i tifosi e dirigenti, dove lo stesso presidente Gianni Vrenna interpellato sul tema ha confermato lo scambio di battute con la punta croata nelle ultime settimane. Gli "squali" sono salvi e giocheranno ancora in Serie A, forse con un Ante Budimir in più nella rosa della squadra.

Leggi tutto