Si profila una settimana "calda" in casa del Crotone; la squadra pitagorica, concluso il piccolo "Giro d'Italia" del tecnico Davide Nicola proverà a ufficializzare il nuovo legame cosi da dare il via ufficialmente alla nuova stagione sportiva. Un campionato che sarà molti difficile e vedrà ai nastri di partenza per l'occasione Spal, Hellas Verona e Benevento. A farla da padrone come in ogni anno di questi tempi è il Calciomercato, con nomi in entrata e possibili cessioni. Diversi i nomi in ballo negli ultimi giorni, uno sembra essersi offerto spontaneamente attraverso le parole del suo procuratore. Una suggestione o una ipotesi concreta, l'esito si conoscerà nei prossimi giorni.

Pubblicità
Pubblicità

Offerta Floro Flores

Tra i vari nomi accostati alla compagine pitagorica, uno porterebbe molta esperienza. Si tratta dell'attaccante napoletano, Antonio Floro Flores, già in passato cercato dalla formazione calabrese senza esito. Ora, con la salvezza conquistata la punta vorrebbe tornare in Serie A dopo avere accettato senza buoni risultati di scendere di categoria accettando la proposta del Bari. Un elemento di valore ma un pò in la con gli anni.

Quattro le reti con la compagine pugliese, poche considerato il valore dell'attaccante e una promozione rimasta solamente un miraggio. A distanza di pochi mesi le strade potrebbero ora incrociarsi nuovamente ma questa volta, ad avere il coltello dalla parte del manico è la dirigenza rossoblu che potrebbe anche declinare la proposta.

La priorità infatti sembra essere legata al ritorno in Calabria dell'attaccante croato, Ante Budimir, venticinquenne in uscita dalla Sampdoria dopo una stagione prevalentemente in panchina.

Pubblicità

Una operazione che sembra essere a buon punto con il benestare di calciatore e dirigenze interessate. Si ridurrebbe cosi la possibilità di un arrivo di Antonio Floro Flores che al Bari rischia di disputare una stagione da comparsa alla luce dell'elevato numero di società presenti in cadetteria e che sognano di conquistare la promozione e che per farlo allestiranno delle squadre altamente competitive. Il Crotone continua a programmare la sua stagione, conscio della possibilità di mettere in atto un campionato da protagonista e non più da "brutto anatroccolo", cercando di portare a casa, al termine del prossimo torneo, una nuova e importantissima salvezza, che sarebbe un miracolo, l'ennesimo della storia recente del club.

Leggi tutto