La stagione calcistica è finita. L'estate 2017 si prospetta come vuota in termini di competizioni sportive, infatti in questa stagione non ci saranno Mondiali di Calcio o Europei e nemmeno le Olimpiadi. Senza alcun'altra competizione che riguarda le squadre italiane, l'interesse dei calciofili si è spostato sul calciomercato. L'estate si sa è il periodo preferito dai grandi club e non, per cercare di rinforzare l'organico, cercare di vendere le pedine inutili e far cassa.

Juve rinnova con Allegri e punta Douglas Costa

Tra le grandi squadre italiane, troviamo la Juve in prima linea, che dopo la recente delusione di Champions League, con la finale persa a Cardiff col Real Madrid, ha rinnovato la fiducia al tecnico Allegri, con un contratto fin al 2020 e con un ingaggio che va dai 7 agli 8 milioni più bonus.

Inoltre è attivissima sul mercato. Il prossimo obiettivo è Daglas Costa, ala del Bayern Monaco, su cui però vi è la concorrenza del Barcellona da battere.

Milan, proposta indecente per Belotti

Un altra grande con le idee chiare è il Milan. La squadra rossonera è interessata a Belotti, al momento in forza al Toro. La proposta sarebbe quasi indecente: tre contropartite tecniche - Zapata, Kucka e Niang -più 70-80 milioni di euro. Al momento il patron granata Cairo resiste, forte di una clausola di 100 milioni e dell'interessamento di parecchi club esteri.

Inter, mistero sul destino di Gabigol

L'Inter, invece, al momento è in fase risanamento casse. Il primo addio sembrerebbe essere Gabigol, acquistato per 30 milioni e rigirato al club spagnolo Las Palmas dopo una stagione poco soddisfacente.

Sulla vicenda c'è però la smentita del giocatore, che afferma di non saperne nulla. Un altro giocatore che non ha particolarmente convinto è Banega, finito sul mercato senza alcun acquirente per il momento.

Lazio, il Chelsea vuola de Vrij

Spostandoci nella capitale troviamo la Lazio che è in trattativa con il Chelsea per Stefan de Vrij.

Il difensore olandese è nella lista dei sogni di Antonio Conte, tecnico dei Blues, che già lo scorso giugno aveva offerto 30 milioni di euro al patron biancoceleste Lotito. Offerta prontamente rifiutata all'epoca, ma che potrebbe forse essere accettata in questo periodo. Un'altra trattativa in cui è impegnata la società capitolina è quella per il rinnovo di Keita, tentato da campane juventine ed estere.

L'obiettivo è quello di tenerlo stretto, anche se l'idea di creare un asta e quindi incassare non dispiace alla Lazio, che avrebbe modo e fondi per cercare un sostituto, magari in Spagna.

Roma, in panchina arriva Di Francesco

Per quanto riguarda la Roma, ha appena visto l'addio del grande capitano Francesco Totti e in questo periodo è all'opera per costruire una nuova squadra. Il punto di partenza è l'allenatore del Sassuolo Di Francesco. Il presidente giallorosso Pallotta ha già annunciato l'accordo con il tecnico e mancherebbe solo il benestare da parte del club emiliano. Un'altra mossa importante sarebbe la presunta cessione di Salah al Liverpool, anche se a questo proposito non si hanno ancora notizie certe.

I dubbi, però, ci sono, visto che l'egiziano è stato fotografato con due tifosi dei Reds con tanto di magliette e un sorriso a tutti denti.