A volte anche se hai tanto denaro da spendere non ne hai abbastanza per comprare quei giocatori che rischiano di diventare campioni di livello internazionale ed un'icona per un club. Lo sa bene il Milan che, per ora, ha voglia di non perderlo uno così. Da settimane, ormai, non si parla d'altro che del mancato rinnovo di Donnarumma con i rossoneri ma gli sviluppi degli ultimi giorni sembrano autorizzare un cauto ottimismo.

Amore per il Milan

Inutile nascondersi dietro un dito: un ragazzo di diciott'anni è pronto ad ascoltare le ragioni del cuore che, non per forza, gli faranno perdere poi così tanto denaro.

Pubblicità
Pubblicità

A Milanello si sente protetto e davanti avrebbe due strade: vedere lievitare il livello della propria statura come giocatore parallelamente ad un Milan che sogna di tornare vincente o aspettare ancora qualche anno per raggiungere un top club, magari il Real Madrid. E c'è un enorme segnale lanciato dal club: tutte le opportunità di Calciomercato relative alla sua possibile sostituzione sono state accantonate. Si attende solo un segnale positivo dal ragazzo e oggi c'è la sensazione che possa arrivare davvero, con il placet dello stesso Raiola, pronto ad ascoltare la volontà del suo assistito.

Mercato Milan: tre acquisti per completare la rosa

Per completare l'organico Mirabelli e Fassone, in attesa di risolvere la questione portiere, stanno pensando a tre caselle da riempire per completare l'undici titolare. Il primo riferimento è ad un terzino, posizione in cui sarebbe stato scelto Conti ma per il quale va ancora trovato un accordo con l'Atalanta. Le altre scelte, invece, dovrebbero riguardare un uomo d'ordine a centrocampo ed un attaccante magari d'esperienza per il centro dell'attacco.

Pubblicità

Per il primo caso non è più caldo come un tempo il nome di Biglia, dato che la differenza tra la domanda e l'offerta risulta troppo ampia: la Lazio chiede troppo ed è abbastanza facile che si possa optare per un'altro regista. Kalinic, invece, potrebbe arrivare, ma prima la Fiorentina dovrà farsi andare bene una delle contropartite che il Milan è pronto a proporre e senza pretendere solo liquidità. Non esattamente noccioline, dato che i viola hanno valutato il cartellino del calciatore circa trenta milioni.

L'obiettivo è completare la rosa entro l'inizio del ritiro, perchè Montella è molto determinato a fare un grande lavoro a partire dal ritiro che si annuncia ricco di novità

Leggi tutto