Dopo il "gran rifiuto" di Gianluigi Donnarumma, che ha detto no ad un contratto di cinque anni da più di cinque milioni di euro a stagione, il Milan è alla ricerca di un portiere di qualità per sostituire il diciottenne numero uno cresciuto nel vivaio rossonero. Nelle ultime ore è spuntato il nome di Matteo Perin del Genoa, che al momento pare essere il candidato principale a raccogliere l'eredità di Donnarumma.

Non dimentichiamo, poi, che il Milan ha ottimi rapporti con la dirigenza del club ligure. I vertici rossoneri, comunque, stanno monitorando anche Leno, portiere autore di una stagione straordinaria al Bayer Leverkusen, Joe Hart del Torino (che però è troppo discontinuo) e Salvatore Sirigu del Paris Saint Germain. Da non scartare anche l'ipotesi-Neto, portiere molto apprezzato da Vincenzo Montella, che lo conosce molto bene per averlo allenato alla Fiorentina. Il sostituto di Donnarumma, comunque, potrebbe arrivare dal Real Madrid.

Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato del Milan.

Milan, il Real Madrid propone un clamoroso scambio? Ecco la situazione

Stando a quanto riportano i media spagnoli, il Real Madrid è il club maggiormente interessato alle prestazioni di Gianluigi Donnarumma e sarebbe disposto a mettere sul piatto una cifra cash molto alta (tra i cinquanta e i sessanta milioni di euro) più il cartellino di Keylor Navas, portiere costaricense che è l'attuale numero uno titolare delle "merengues" (e che, peraltro, viene molto stimato dal tecnico dei "blancos" Zinedine Zidane).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Navas ha trentuno anni e ha vestito le maglie di Albacete, Levante e da tre anni è il titolare del Real Madrid, squadra con la quale ha vinto praticamente tutto. Il portiere centro-americano, però, non convince pienamente né Montella, né la dirigenza del Milan, che vorrebbero puntare su un estremo difensore più affidabile. Il Milan, infatti, preferirebbe che il Real Madrid mettesse sul piatto James Rodriguez come contropartita tecnica nell'affare Donnarumma.

Il talentuoso trequartista colombiano sta cercando il riscatto dopo due stagioni molto opache con il Real Madrid, durante le quali non è mai riuscito a conquistarsi il posto da titolare. Il club spagnolo, però, lo ha pagato ben ottanta milioni di euro e non ha alcuna intenzione di venderlo per meno di cinquanta. Non si esclude, comunque, l'ipotesi che James Rodriguez arrivi a Milano con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto