Il Pisa ha una nuova società e la stessa vuole tornare subito ai livelli alti del calcio. La squadra è retrocessa da poco in Lega Pro, ma si punta alla promozione immediata. E, come ogni club che punti alla promozione, la società toscana vuole acquistare un bomber che garantisca almeno 15-20 reti a stagione. Il nome al primo posto sul taccuino del Pisa risponde a quello dell'attaccante giallorosso Salvatore Caturano. Nei giorni scorsi, si era parlato molto di questo interesse, non confermato né dall'entourage del calciatore né dal Lecce né dal Pisa. Oggi se ne torna a parlare su vari siti e quotidiani nazionali, tra cui la Gazzetta dello Sport: Caturano avrebbe già accettato la destinazione toscana, secondo il quotidiano sportivo.

Le ultime indiscrezioni parlano di un'offerta attorno ai 400 mila euro: il Lecce, dunque, ne guadagnerebbe il doppio rispetto al pagamento di circa 200 mila euro che ha pagato al Bari per riscattare il calciatore autore di 17 reti nell'ultimo campionato. Al momento appare davvero strano che il Lecce possa accettare un'offerta del genere e per varie ragioni:

  • i giallorossi hanno riscattato l'attaccante perché puntano su di lui e, a meno che lui non chieda di essere ceduto, lo considerano incedibile;
  • la società giallorossa ha investito 200 mila euro qualche giorno fa e appare molto strano che possa già cederlo per un guadagno che, in fin dei conti sarebbe bassissimo per un attaccante così prolifico (al netto si tratterebbe di 200 mila euro circa);
  • con quei fantomatici 200 mila euro guadagnati, il Lecce dovrebbe cercare ed acquistare sul mercato un altro attaccante, con tutto quello che questo comporta (inserimento dell'attaccante nel gioco del Lecce, impegno di Meluso sul mercato che invece è impegnato in altri affari, eccetera).

Insomma, come vi avevamo anticipato, al momento Caturano non dovrebbe muoversi dal Salento, però il Pisa pare che insista.

Nei prossimi giorni si attendono novità in tal senso. Al momento, Caturano resta un calciatore giallorosso a tutti gli effetti.

Le altre trattative di calciomercato del Lecce

In questi giorni sono tante le trattative dei salentini. In uscita, restano Doumbia e Agostinone, mentre in entrata i nomi più caldi sono quello di Blanchard per la difesa, di Maita, Burrai e Ledesma per il centrocampo e di Perez per l'attacco.

Accantonata, almeno per il momento, l'idea di rivedere in giallorosso Mirko Vucinic. Il portiere Perucchini resterà in giallorosso, rinnovando il prestito secco.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!