Beppe Marotta e Fabio Paratici stanno lavorando sul fronte arrivi. La Juventus ha la chiara intenzione di diventare ancora più forte, e dopo aver ottenuto il si di Patrick Schick, a lungo corteggiato anche dall'Inter, ottiene il 'si' di un altro campione, uno di quelli che davvero fanno la differenza.

Non è ancora chiusa, ma Douglas Costa vuole la Juventus

La Juventus punta forte su Douglas Costa; l'esterno offensivo classe 1990 di proprietà del Bayern Monaco allenato da Carlo Ancelotti, con grande probabilità, diventerà un calciatore della bianconero. Il nazionale brasiliano è da tempo considerato il primo obbiettivo di mercato della società di Corso Galileo Ferraris, tanto che la Juventus, come dichiarato ieri anche dal tecnico bianconero Massimiliano Allegri, continua il pressing sul campione sudamericano.

I campioni d'Italia e vice campioni d'Europa, sono consapevoli che servirà spendere un gruzzolo importante per ottenere il cartellino del ragazzo; l'accordo con il calciatore, secondo quanto filtra in ambienti ben informati, sarebbe già stato raggiunto, ora bisogna mettersi d’accordo solo con il Bayer Monaco, che chiede una cifra vicina ai 50 milioni di euro per cedere il ragazzo a titolo definitivo. L'offerta della Juventus si avvicina alla richiesta, ma la differenza di 10 milioni è ancora importante, al club tedesco, infatti, i quaranta milioni offerti dai bianconeri non bastano. Le possibilità che la trattativa si concluda positivamente ci sono, l'interesse è di entrambi i club. La Juventus vuole chiaramente rinforzarsi, i tedeschi, invece, non hanno intenzione di tenere 'parcheggiato' in panchina il talento brasiliano

Intanto, la rivista sportiva più importante della Germania, Kicker, rivela un clamoroso retroscena della trattativa; il secondo il quotidiano, infatti, Douglas Costa ha detto prima di tutto no alle offerte ricevute dall’Inter, la chiara volontà del ragazzo è quella di vestire la maglia della Juventus e poter competere così con le altre big d'Europa, col chiaro obbiettivo di arrivare fino alla finale di Champions League di Kiev.

La notizia è tanto piacevole per i tifosi della 'Vecchia Signora', quanto negativa per i tifosi della 'Beneamata', che ancora non hanno visto alcun colpo in entrata, nonostante la necessità di rinforzare una squadra che nello scorso campionato non è stata in grado di qualificarsi neppure all'Europa League.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!