Gli esperti di Calciomercato ne sono sicuri e confermano un Preziosi operativo per rilanciare il Genoa di Juric. In attesa di novità per la cessione del club, il numero dei rossoblu ha dato il via libera al direttore sportivo Donatelli, che ora può pensare al mercato.

Un rinforzo per reparto

Dopo una stagione molto deludente dal punto di vista dei risultati, il Genoa cercherà di voltare pagina e ha tra gli obiettivi almeno un rinforzo importante per reparto. Per la porta si cerca un vice Mattia Perin, secondo fonti locali il grifone avrebbe messo nel 'mirino' Vito Mannone, ventinovenne in scadenza di contratto con il Sunderland.

Il suo nome era stato accostato al grifone già a gennaio, poi la società decise di prendere Rubinho. Vedremo se questa volta le cose andranno per il verso giusto, di sicuro il Genoa non ha grande fretta e si prenderà tutto il tempo necessario per riflettere.

Per la difesa il nome caldo è quello di Lorenzo Tonelli del Napoli, il centrale azzurro ha giocato davvero poco quest'anno e probabilmente cambierà aria. Pochi giorni fa il giornalista Ciro Venerato aveva fatto il punto della situazione sul centrale dei partenopei, menzionando anche il grifone tra i club interessati. La concorrenza quindi non manca, perchè anche Fiorentina e Torino hanno fatto un sondaggio per il centrale.

Dalla difesa al centrocampo, oggi calciomercato.com ribadisce quanto vi avevamo raccontato nei giorni scorsi, ovvero l'interesse del Genoa per Rolando Mandragora.

I contatti con la Juventus sarebbero sempre più frequenti, tanto da aver indotto i rossoblu a presentare un'offerta ufficiale di prestito. I bianconeri hanno dato segnali di apertura e presto se ne parlerà meglio.

Per quanto riguarda il reparto offensivo, tutto dipenderà dalla eventuale cessione di Giovanni Simeone. El Cholito piace tanto alla Fiorentina, che si è offerta di acquisirlo in prestito con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni di euro.

La cifra è elevata e fa gola al presidente Preziosi, che però preferirebbe incassare subito per una questione di liquidità. Per sostiuire Simeone, Enrico Preziosi ha pensato a Gianluca Lapadula. L'attaccante del Milan vorrebbe restare in rossonero ma la soluzione sotto la lanterna è comunque gradita. Donatelli spinge per Duvan Zapata del Napoli, reduce dal prestito all'Udinese.

Potrebbe essere lui la primissima alternativa a Lapadula, mentre confermiamo che Babacar è un profilo che piace a Juric.