L'Inter è pronta ad abbracciare dalbert Henrique, terzino brasiliano del Nizza. Gli uomini mercato di Suning hanno già trovato l'accordo con il giocatore e adesso cercano di sbloccare la trattativa con il club francese, che chiede almeno 15 milioni. L'Inter ne ha offerti solo 7 e si pensa all'inserimento di Gabigol come contropartita tecnica. Secondo quanto apprendiamo da Sky Sport, in questo momento gli intermediari di Dalbert sono in viaggio verso Nizza per accelerare l'affare.

Inter: Dalbert è ad un passo

L'intesa tra i nerazzurri e il terzino è stata già trovata quindici giorni fa: un contratto di cinque anni, di cui ancora non si conoscono le cifre esatte.

Adesso manca solo il via libera del Nizza, che ha rifiutato la prima offerta fatta recapitare dall'Inter per convincerla a far partire Dalbert. Ausilio aveva messo sul piatto 7 milioni di euro per il cartellino del terzino brasiliano, cifra però ritenuta molto bassa dalla dirigenza del club francese, che valuta l'ex Flamengo almeno 15 milioni. Una distanza che l'Inter vuole diminuire, ma senza arrivare ad accontentare le richieste del Nizza. I nerazzurri, infatti, vogliono far pesare sulla trattativa la volontà del ragazzo di lasciare la Costa Azzurra, ponendosi in una situazione di superiorità contrattuale.

Gabigol verso la Francia

Come apprendiamo da Sky Sport, gli intermediari di Dalbert sono in questo momento in viaggio per fare ritorno in Costa Azzurra.

Con loro stanno portando la nuova offerta dell'Inter per portare al milano il terzino del Nizza. La proposta formulata dal ds Piero Ausilio è leggermente più alta dei 7 milioni iniziali, restando lontani dalla richiesta di 15 milioni dei francesi. Secondo le ultime indiscrezioni raccolte, il divario tra domanda e offerta verrà colmato dall'inserimento di Gabriel Barbosa come contropartita tecnica.

Gabigol potrebbe dunque ripercorre le orme di Balotelli e finire in Francia, dove resterebbe almeno un anno. L'accordo, infatti, prevede che il brasiliano venga ceduto solo in prestito al Nizza e non a titolo definitivo. Una soluzione che potrebbe risolvere due problemi in una volta per l'Inter: acquistare un terzino sinistro di prospettiva e contemporaneamente garantire a Gabigol un minutaggio molto più corposo.

Il Nizza è una buona piazza calcistica, non troppo lontana da Milano, così che gli uomini di Suning possano monitorare tranquillamente le prestazioni di Gabriel Barbosa.