Colpo di scena in casa Juventus. Stando a quanto riporta la versione online di Repubblica, Alex Sandro avrebbe intenzione di lasciare il club bianconero in questa sessione di Calciomercato estivo. Il difensore esterno brasiliano, infatti, sarebbe attratto dall'offerta del Chelsea che avrebbe pronto per lui un ingaggio da cinque milioni di euro a stagione (al momento ne guadagna quasi tre). Anche il Manchester City segue da tempo il fortissimo terzino sudamericano della Juventus, ma al momento il club allenato da Antonio Conte è in netto vantaggio.

Il presidente del Chelsea, Roman Abramovich, avrebbe inoltre intenzione di mettere sul piatto una super offerta: i media britannici hanno parlato di una cifra tra i cinquantacinque e i sessanta milioni di euro. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato bianconero.

Juventus, Alex Sandro vicino all'addio: ecco la situazione

Stando a quanto riportano i media inglesi, Alex Sandro sarebbe molto vicino al trasferimento al Chelsea; Antonio Conte è un grandissimo estimatore del terzino brasiliano e sta facendo pressioni sulla dirigenza dei "Blues", affinché metta sul piatto una cifra irrinunciabile per la Juventus (si è parlato di sessanta milioni di euro cash). Si tratterebbe certamente di un'enorme plusvalenza per il club bianconero che pagò Alex Sandro ventisei milioni dal Porto due anni fa.

Sempre secondo la stampa britannica, il Chelsea avrebbe battuto la concorrenza del Manchester City di Joseph Guardiola. Chi potrebbe sostituire Alex Sandro alla Juventus? Le ultime indiscrezioni di mercato riportano il nome di Mattia De Sciglio, vero e proprio pupillo di Massimiliano Allegri; il terzino del Milan ha un contratto fino al 2018 con il club rossonero, ma ha intenzione di lasciare Milano per proseguire la sua carriera altrove.

L'ipotesi Emerson salterà, a causa dell'infortunio recentemente subito dal terzino brasiliano della Roma. Un nome molto caldo è invece quello di Mendy, autore di una stagione straordinaria nelle file del Monaco, ma la sua valutazione è di circa quaranta milioni di euro (sul talentuoso giocatore francese c'è anche il Manchester City).

Alla dirigenza bianconera piace moltissimo anche il profilo di Dalbert, una delle migliori rivelazioni del calcio transalpino. Dalbert, infatti, ha contribuito a portare il Nizza in Champions League; la Juventus, però, dovrebbe battere la concorrenza dell'Inter, squadra che sta seguendo da tantissimo tempo il giocatore.