Il campionato di Lega Pro non è ancora finito e si stanno disputando i play off, Nella prossima settimana, Parma, Pordenone, Reggiana e Alessandria si giocheranno le possibilità di raggiungere la finalissima. Secondo gli addetti ai lavori, saranno Parma ed Alessandria (entrambe arrivate seconde nei loro rispettivi gironi) le squadre che arriveranno in finale, che si giocherà il 17 giugno al Franchi di Firenze.

In realtà, però, questi play off hanno nascosto non poche insidie ed hanno regalato tante sorprese (come l'eliminazione di squadre quotate, tra cui il Lecce ed il Livorno), quindi nulla è scontato.

In questi giorni, in contemporanea ai play off, si parla già di mercato ed in casa Catania è tornato sotto i riflettori il "caso Rinaudo". Lo Monaco, nei giorni scorsi ha parlato di "un intoppo pericoloso" nella situazione, rappresentato dalle modalità di pagamento: a rate oppure per intero?

La società, a quanto si vocifera, dopo un iniziale accordo sulla rateizzazione, ha chiesto il pagamento della cifra per intero. Secondo il sito cataniachannel.com, il Catania non rischia nulla però c'è apprensione attorno a questa vicenda, visto che i siciliani, ormai da 2 anni consecutivi, iniziano il campionato con delle pesanti penalizzazioni. I tifosi sperano che stavolta non si rischi nulla. L'auspicio è che almeno per questo campionato la società possa partire dal famoso anno 0, con 0 punti in classifica e senza penalizzazioni che potrebbero derivare da un mancato accordo per questo caso. La squadra siciliana ha già pagato per un caso simile, lo scorso anno partì da -6: era il caso legato al centrocampista Lucas Castro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

Una Lega Pro senza penalizzazioni

Una nuova Lega Pro, non soltanto nella denominazione (dal prossimo campionato si tornerà a chiamare "Serie C"), ma anche nell'organizzazione. Si spera davvero che si potranno vedere delle classifiche, senza asterischi che indichino le penalizzazioni in classifica. Il calcio giocato è certamente più bello e più apprezzato di quello deciso a tavolino per situazioni che con il rettangolo verde hanno ben poco a che fare.

Lo scorso anno furono tantissime le squadre che subirono una penalizzazione in classifica, per svariati motivi. Il Catania fu la società con più punti di penalizzazione da scontare, ben 7, ma nello stesso girone C furono penalizzate anche: Casertana e Messina, con 2 punti a testa; Paganese, Fondi e Melfi con 1 punto a ciascuna.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto