Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, rischia grosso dopo un'accesa lite con una pattuglia dei vigili urbani a causa di una multa.

Allegri multato in pieno centro a Torino

Di ritorno da una pesante sconfitta contro il Real Madrid, Allegri è ancora sulla bocca di tutti, ma questa volta a causa di una multa. Come racconta il quotidiano "La Stampa", l'allenatore juventino nelle scorse settimane, più precisamente il 25 maggio scorso, è stato fermato da una pattuglia della polizia municipale.

Pubblicità
Pubblicità

Il bianconero era stato sorpreso a guidare mentre parlava al telefono in pieno centro a Torino, all'altezza di via Cavour. L'evidente nervosismo e lo stress in vista della finale di Champions League ha fatto il resto. Il tutto è degenerato subito dopo la multa: Allegri non ha retto ed ha iniziato ad inveire contro i vigili causando una lite, durante la quale sarebbero volati insulti e parole grosse. La vicenda sarebbe potuta finire con una spesa di qualche centinaio di euro, ma purtroppo non è andata così. I vigili hanno preso provvedimenti ed Allegri rischia grosso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Allegri denunciato dai vigili

Secondo il rapporto stilato dai vigili, c'era poco da fare in quanto l'allenatore era al telefono mentre guidava. Ma paradossalmente non è stato questo a scatenare la lite: alla richiesta di favorire i documenti, Allegri si sarebbe accorto di non avere nemmeno la patente, innervositosi ancora di più avrebbe iniziato ad urlare ed insultare i vigili apostrofandoli come "falliti" a più riprese durante la stesura del verbale.

Pubblicità

I vigili coinvolti non vogliono rilasciare nessuna dichiarazione, certi che non ci sia nulla da aggiungere. Ironia del caso, la pattuglia fa parte della scorta che viene adoperata abitualmente per la sicurezza del pullman della Juventus nel tragitto di arrivo allo stadio prima delle partite.

Gli agenti, per nulla contenti del trattamento subito, una volta rientrati hanno provveduto a compilare un'informativa mandata direttamente in procura il giorno stesso.

L'evento sarebbe stato classificato tra gli "affari semplici", ovvero procedimenti penali facilmente risolvibili e al momento sarebbe in "trattazione".

Dopo essersi lasciato alle spalle questa lite degenerata in denuncia, Allegri sarà in ritiro con la squadra prima a Vinovo, per poi partire alla volta degli States per la solita turnée in vista della preparazione per la stagione 2017/2018.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto