A Palermo si sta vivendo una delle settimane più delicate e decisive per le sorti del club rosanero. Dopo molte trattative, sembra finalmente arrivato il momento tanto auspicato dai tifosi che porterebbe ad una nuova proprietà e, soprattutto all'iscrizione al prossimo campionato di Serie B. La redazione di 'TuttoPalermo', nei giorni scorsi ha parlato di 'imminente passaggio di consegne' tra la vecchia e la nuova proprietà.

Secondo alcuni media, il Palermo sarebbe sommerso dai debiti

Ma intanto nella giornata di ieri il 'Giornale di Sicilia' ha buttato benzina sul fuoco con un articolo secondo cui la Procura di Palermo avrebbe aperto un fascicolo per verificare se esistano le condizioni per di avanzare al tribunale l'istanza di fallimento del Palermo Calcio che avrebbe contratto un debito di 120 milioni di euro. E proprio per tranquillizzare l'ambiente rosanero la società palermitana, attraverso il proprio sito ufficiale, ha smentito con un comunicato il contenuto dell'articolo, precisando che, ad oggi, non è stata effettuata alcuna attività in merito dalla Guardia di Finanza, che non esistono procedure al riguardo presso la sezione fallimentare del Tribunale di Palermo e che, inoltre, nessun avviso di garanzia è stato recapitato al presidente Maurizio Zamparini. Sicuramente, ciò che serve adesso per completare la cessione della società è un ambiente tranquillo.

Mercato, subito attivo il Bari

In casa Bari in attesa di conoscere il nuovo tecnico, proseguono le trattative per alcuni importanti calciatori. Il ds Sogliano ha già sul taccuino diversi nomi che possono fare comodo al nuovo allenatore. I più gettonati sono, oltre ai giovani Aya (Andria) e Di Lorenzo (Matera), alcuni elementi di indubbia esperienza e caratura tecnica come il fantasista Coronado, in uscita da Trapani, e il bomber Cacia, attaccante di razza, da tempo obbiettivo dei pugliesi che non rinnoverebbe il contratto con l'Ascoli e potrebbe finire alla corte dei biancorossi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

Ed a proposito di attaccanti, Salvatore Caturano, in prestito al Lecce e reduce da una buona stagione in Lega Pro, dovrebbe essere riscattato proprio dai giallorossi per 200mila euro.

Intanto arrivano conferme alle indiscrezioni che nei giorni scorsi davano Luca Vido come primo nome sulla lista del Pescara di Zeman. Come riportato da Sportitalia, a breve il club abruzzese formulerà una richiesta ufficiale al club milanista.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto