Mancano ormai tre giorni all'inizio ufficiale della stagione dell'Inter: giovedì 6 infatti, i nerazzurri si ritroveranno la mattina ad Appiano Gentile, per poi partire nel pomeriggio alla volta dii Riscone di Brunico. L'inizio della preparazione estiva - in un primo momento fissato per il 3 luglio - è stato posticipato a causa dei tanti impegni dei nazionali tra l'Europeo Under 21 e la Confederations Cup.

In attesa dell'avvio ufficiale della stagione - con l'Inter chiamata al rilancio dopo l'ultimo fallimentare campionato - il club di Corso Vittorio Emanuele era chiamato a reperire entro il 30 giugno, 30 milioni in plusvalenze, con l'obiettivo di rispettare gli accordi che erano stati raggiunti con la Uefa in materia di Fair Play Finanziario. Sabatini e Ausilio, grazie alla cessione di Ever Banega al Siviglia e ad altre operazioni che hanno visto coinvolti alcuni giovani nerazzurri, sono riusciti a centrare il traguardo ed ora possono dedicarsi al mercato in entrata, nel tentativo di consegnare a Luciano Spalletti una rosa altamente competitiva per raggiungere le prime posizioni in Serie A.Dopo l'acquisto di Skriniar, l'Inter dunque proverà a mettere a disposizioni del tecnico di Certaldo anche Borja Valero, per poi tentare l'assalto ai big che saranno chiamati a trasformare i nerazzurri in una squadra vincente.

Capitolo cessioni: Medel e Perisic ai saluti?

Mentre in Argentina si parla di un Inter sempre più vicina a Cecchini del Banfield, con il calciatore che ai microfoni di Sportitalia ha dichiarato di essere ad un passo dai nerazzurri e di vedere la possibilità di trasferirsi all'Inter come un sogno, Sabatini e Ausilio continuano a lavorare anche sul fronte delle cessioni.

Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio nel corso della trasmissione in onda su Sky Sport, "Calciomercato - L'Originale", l'Inter avrebbe ricevuto quest'oggi un'altra offerta dal Manchester United di 45 milioni più bonus, rispedendola al mittente. Il club di Corso Vittorio Emanuele per cedere l'esterno croato vuole una cifra che si aggiri sui 50-55 milioni di euro. Sempre per quanto riguarda le cessioni, nella giornata di domani una delegazione del Boca Juniors sarà in Italia per presentare all'Inter l'offerta ufficiale per Gary Medel: il destino del calciatore cileno sembra ormai segnato, con l'Inter che è pronta a salutare il Pitbull, voltando definitivamente pagina.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto