Dalle indiscrezioni di calciomercato circolate nelle ultime ore, sembrerebbe che l'Inter abbia come obbiettivo quello di tornare dal viaggio in Francia avendo chiuso per l'acquisto di due terzini.

Ormai è fatta per Dalbert del Nizza

Sembra infatti, che Ausilio e Sabatini proprio in queste ore si trovino a Nizza per chiudere ufficialmente la trattativa con il club francese per l'acquisto di Henrique Dalbert, terzino sinistro brasiliano per il quale è già stato ormai trovato l'accordo totale sia con il club proprietario del cartellino, sia con il giocatore.

Nonostante il Nizza inizialmente continuasse a pretendere l'intero pagamento della clausola rescissoria, alla fine si è riusciti a raggiungere un accordo su un'offerta da 20 milioni di euro più 3 o 4 di eventuali bonus.

Si prova a chiudere anche per Aurier, ma non con Joao Mario nella trattativa

La notizia però delle ultime ore, è quella che Dalbert non è l'unico giocatore che l'Inter vorrebbe prelevare dal campionato francese.

I nerazzurri infatti sono fortemente interessati all'acquisto di Serge Aurier, terzino destro ivoriano classe 1992 in forza al Paris Saint-Germain. Saputo dell'interesse dell'Inter per Aurier, il Psg ha provato ad approfittare della situazione per strappare un giocatore importante ai nerazzurri, stiamo parlando del campione d'Europa con il Portogallo Joao Mario. Il club francese avrebbe proposto all'Inter un'offerta da 30 milioni di euro, più il cartellino appunto di Serge Aurier, ma sembrerebbe che l'Inter non abbia nessuna intenzione di cedere il centrocampista portoghese, tanto che si sarebbe affrettata a rifiutare con decisione la proposta giunta da Parigi, continuando a mostrarsi interessata all'acquisto del terzino ivoriano, ma non volendo in nessun modo inserire Joao Mario come contropartita nella trattativa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

L'Inter crede in Joao Mario

Il centrocampista portoghese infatti, è costato ai nerazzurri ben 40 milioni di euro solo l'estate scorsa e, nonostante una prima stagione vissuta con qualche difficoltà di troppo, l'Inter è convinta che Joao Mario abbia solo bisogno di un ulteriore periodo di ambientamento e che quella che sta per iniziare sarà sicuramente la stagione della sua consacrazione. Convinta a tal punto che ha già deciso di affidargli il difficile compito di portare una maglia pesante come la numero 10, segno di quanto la società si fidi del centrocampista portoghese e dei suoi mezzi.

Sembrerebbe dunque difficile ipotizzare una partenza di Joao Mario in questa sessione estiva di calciomercato, mentre si continuerà a provare a trattare con il Psg per portare a Milano anche Serge Aurier, e per trovare un'altra soluzione con il club parigino che possa accontentare entrambe le parti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto