Il mercato dell'Inter fatica a decollare e dopo aver messo a segno i primi tre acquisti (Daniele Padelli dal Torino a parametro zero, Milan Skriniar dalla Sampdoria a venticinque milioni di euro e Borja Valero dalla Fiorentina a cinque milioni di euro), adesso i tifosi e l'opinione pubblica si attendono da un momento all'altro il grande colpo.

Prima del 30 giugno, infatti, la società ha fatto filtrare come una volta sistemato il bilancio chiudendolo in pareggio ed eliminando i paletti imposti dal Fair Play Finanziario, sarebbero arrivati i botti di mercato con l'approdo a Milano di uno/due top player.

Cosa attualmente non avvenuta e non bastasse ciò, ad alimentare il malcontento di alcuni sostenitori nerazzurri ci sono i colpi messi a segno dal Milan, che nell'ultima settimana ha acquistato il difensore della Nazionale italiana, Leonardo Bonucci, dalla Juventus per quaranta milioni di euro ed il centrocampista argentino, Lucas Biglia, dalla Lazio per venti milioni di euro e sembra molto vicino a chiudere l'acquisto del centravanti del Torino e della nazionale italiana, Andrea Belotti, per una cifra intorno ai sessanta milioni di euro.

L'opinione di Fulvio Collovati

L'ex calciatore ed attuale opinionista, Fulvio Collovati, nel suo editoriale su Tuttomercatoweb si è espresso così sull'attuale situazione in casa Inter: "I tifosi dell'Inter sono un po' sconcertati guardando ciò che sta accadendo in casa Milan e le operazioni di mercato del club rossonero.

L'Inter, fino a questo momento, a causa del Fair Play Finanziario si è mossa davvero poco, con gli arrivi dei soli Borja Valero dalla Fiorentina e di Milan Skriniar dalla Sampdoria. Il mercato risulta essere ancora bloccato e gli obiettivi principali sembrano essere sfumati definitivamente: Radja Nainggolan ha rinnovato il proprio contratto con la Roma mentre Arturo Vidal ritengo che non lascerà il Bayern Monaco.

Dopo i primi due colpi non ci sono stati più acquisti quindi, attualmente do voto cinque all'attuale campagna acquisti del club nerazzurro".

Colpi in arrivo

Un mercato che potrebbe essere sbloccato definitivamente dalla possibile cessione dell'esterno croato, Ivan Perisic. Il Manchester United, infatti, sembra essersi convinto ad accontentare le richieste economiche dell'Inter ed è pronta a mettere sul tavolo per il cartellino dell'ex Wolfsburg una cifra molto vicina ai cinquantacinque milioni di euro, e non è escluso che nell'affare possa entrare il possibile prestito dell'attaccante francese, Anthony Martial.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!