La lunga notte di Leonardo Bonucci si è tinta di rossonero al termine di un vertice fiume tra Fassone e Lucci. Un accordo lampo visto che fino a pochi giorni l'azzurro sembrava incedibile e alla portata soltanto delle grandi d'Europa. Il Chelsea ci aveva fatto qualcosa in più di un pensierino con 100 milioni sull'unghia per il viterbese ed Alex Sandro. Il no ad Antonio Conte suona quasi come uno sgarbo all'ex tecnico azzurro e ad un ritrovato feeling con il Milan. Il calciatore era stato sondato anche dal Barcellona ma alla fine l'ha spuntata una delle potenziali rivali scudetto delle vecchia signora.

Una mossa che ha fatto storcere il muso ai sostenitori bianconeri che hanno manifestato le proprie perplessità sui social network.

Le frizioni con Massimiliano Allegri

Nel giro di poche ore Bonucci è stato oggetto di critiche e invettive sul profilo Instagram. In ogni caso il dado è tratto con Bonucci che ha raggiunto l'accordo con il Milan nel cuore della notte. Il difensore guadagnerà 7.5 milioni di euro ai quali va aggiunto un bonus da 2.5 milioni di euro. Una cifra superiore rispetto all'ingaggio percepito dalla Juventus (tre milioni e mezzo di euro). Leo si legherà al Milan per i prossimi cinque anni e partirà subito con il gruppo alla volta della Cina per la mini tournée in vista del preliminare di Europa League di fine luglio (avversario il Craiova di Devis Mangia).

Alla base del divorzio tra il centrale e la Juve le frizioni con Max Allegri. In poche ore il club rossonero è diventato l'assoluto protagonista del calciomercato 2017.

Assalto a Aubameyang e Belotti

Prima il rinnovo di Gigio Donnarumma, dopo tante polemiche, poi l'innesto in difesa di Conti ed il sospirato accordo con la Lazio per Biglia. In precedenza Fassone e Mirabelli avevano chiuso per Kessie e Cahlanoglu e nelle prossime ore dovrebbe ripartire l'assalto ad un attaccante di altissimo profilo.La società rossonera ha congelato Kalinic e lavora per ingaggiare uno tra Aubameyang e Belotti.

L'attaccante del Dortmund ha ricevuto una sontuosa offerta dalla Cina ed è stuzzicato anche dall'ipotesi Premier. Sul centravanti della nazionale c'è anche il Paris Saint Germain. Da rilevare che l'esterno destro Mattia De Sciglio passerà alla Juventus in un'operazione sganciata da quella che ha portato Bonucci a vestire la maglia del Milan. Nel frattempo il trequartista Honda ha raggiunto l'intesa con il club messicano del Pachuca.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!