In casa Inter continuano insistenti le voci sul futuro di Ivan Perisic. Ci sono infatti molti dubbi sulla permanenza a Milano dell'esterno croato anche nella prossima stagione. L'Inter adesso non ha più la necessità di fare cassa per rientrare nei parametri del fair play finanziario, ma nonostante questo il futuro del croato continua a restare in bilico. Di sicuro i nerazzurri non svenderanno uno dei loro giocatori migliori e per questo chi vorrà portare Perisic lontano da Milano dovrà essere disposto a mettere sul piatto i 50 milioni di euro che chiedono Ausilio e Sabatini per il giocatore.

Il club più interessato al croato continua ad essere il Manchester united che però finora non ha offerto più di 35 milioni di euro. Mourinho però sembra essere intenzionato a continuare il suo pressing sul giocatore e per questo la situazione potrebbe cambiare da un momento all'altro. Il rapporto tra lo stesso Perisic e l'Inter continua, tra l'altro, ad essere piuttosto teso e i nerazzurri adesso starebbero addirittura pensando di multare il giocatore perché non ha comunicato alla società che avrebbe preso parte ad un torneo di beach volley in Croazia.

La cessione di Perisic sta diventando un giallo: prima sicuro partente, adesso potrebbe restare

Di sicuro la vicenda della cessione del croato sta diventando un giallo destinato a tenere banco per tutta l'estate nerazzurra. Al termine della scorsa stagione Perisic sembrava sicuro di partire. Il giocatore aveva già da tempo un accordo con il Manchester United e nel corso dell'ultima partita dell'Inter a San Siro, aveva anche salutato i suoi tifosi convinto che la sua carriera sarebbe proseguita lontano da Milano.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Anche l'inter era entrata nell'ottica di cedere il giocatore per sistemare i conti con il fair play finanziario. Poi però Sabatini è riuscito con un capolavoro a realizzare importanti plusvalenze cedendo giocatori di secondo piano e così l'Inter stava riconsiderando la posizione del croato. A Luciano Spalletti avere Perisic a disposizione farebbe solo piacere, ma allo stesso tempo il croato deve essere convinto di restare.

Per questo motivo l'Inter adesso ha deciso che ascolterà delle offerte per Perisic soltanto se sarà il croato a chiedere espressamente la cessione.

Darmian potrebbe essere inserito nella trattativa con lo United per Perisic

Sabatini e Ausilio aspetteranno dunque che sia proprio Perisic a prendere una posizione netta in merito alla sua partenza. Se alla fine il croato dovesse chiedere la cessione, a quel punto l'Inter inizierà a trattare con il Manchester.

Gli inglesi però dovranno migliorare di molto l'offerta iniziale di 35 milioni di euro per cercare di avvicinarsi il più possibile ai 50 chiesti dall'Inter. A tal proposito potrebbe essere inserito l'esterno azzurro Matteo Darmian nella trattativa. Un giocatore che l'Inter segue da tempo e che ha anche il gradimento di Luciano Spalletti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto