Leonardo Bonucci e Lucas Biglia sono soltanto gli ultimi colpi cronologici di un Milan che vuole essere grande protagonista nel campionato di Serie A 2017/2018. I rossoneri hanno di fatto rinnovato la loro formazione grazie ai tanti colpi messi a segno in questo calciomercato estivo e hanno tutte le carte in regola per candidarsi allo scudetto. Il salto di qualità definitivo il Milan lo farà grazie all'esperienza di Leonardo Bonucci, difensore centrale strappato alla Juventus per una somma di 40 milioni.

Un giocatore che ha un dna vincente e che già fa sognare i tifosi rossoneri. Come cambia la probabile formazione rossonera dopo questi ultimi due acquisti? Facciamo il punto della situazione.

La formazione tipo del nuovo Milan

Una probabile formazione davvero molto rinnovata quella del Milan 2017/18 e che tra l'altro potrebbe vedere ancora delle novità, visto che il calciomercato è tutt'altro che chiuso.

Tra i pali nel 4-3-3 che dovrebbe essere lo schieramento scelto da Montella troviamo Donnarumma, fresco di rinnovo e destinato a essere uno dei perni del Milan del futuro. Davanti a lui Conti sarà il nuovo terzino a destra, con Rodriguez sul lato opposto. Due laterali che sanno anche spingere sull'acceleratore. Al centro della difesa logico che una maglia da titolare sarà sulle spalle di Leonardo Bonucci, il colpo dell'estate.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

L'ex juventino potrebbe essere affiancato da Romagnoli o da Musacchio, ma l'italiano ex Roma sembra essere il favorito. Grandi novità nella probabile formazione tipo del Milan anche a centrocampo, dove il nuovo regista sarà Lucas Biglia. Un vero e proprio metronomo della mediana, giocatore che come poi sa dare equilibrio alla squadra. Anche questo un grandissimo colpo di calciomercato. Al suo fianco ci saranno Bonaventura, giocatore duttile che può essere utilizzato in più ruoli, e l'ex Atalanta Kessiè che dovrà garantire qualità e quantità.

Anche il reparto offensivo fa sognare i tifosi rossoneri. In questo momento il favorito per giocare titolare al centro dell'attacco è il portoghese Andrè Silva, che il Milan ha strappato al Porto. Insieme a lui dovrebbero giocare il turco Calhanoglu, elemento che sa fare bene anche il trequartista ed è uno specialista dei calci piazzati, e lo spagnolo Suso, uno di quei giocatori indispensabili perché con i loro dribbling creano spesso la superiorità numerica.

Un Milan 2017/2018 come abbiamo visto davvero strepitoso: riuscirà fin da subito a lottare per lo scudetto?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto