Dalle indiscrezioni di Calciomercato emerse nelle ultime ore sembrerebbe che l'esterno francese dell'Inter Jonathan Bianiany sia ormai prossimo a dire addio ai nerazzurri.

Biabiany dice addio all'Inter e raggiunge Stramaccioni allo Sparta

Sembra infatti dalle ultime notizie riportate da Gianluca DI Marzio, che Inter e Sparta Praga abbiano trovato l'accordo totale per il trasferimento di Jonathan Bianiany, che passa dunque agli ordini dell'ex allenatore dei nerazzurri Andrea Stramaccioni con la formula del prestito oneroso con riscatto fissato a 4 milioni di euro.

Inoltre, la trattativa è talmente in una fase avanzata che l'esterno francese interista è in queste ore già in volo verso Praga, proprio per definire gli ultimi dettagli con lo Sparta, e firmare il suo nuovo contratto con il club ceco. Operazione che non è stata però così facile come potrebbe sembrare. L'inizio della trattativa infatti risale addirittura allo scorso Giugno, ma solo oggi è stato trovato l'accordo finale per il trasferimento.

Sembra sia stato un testa a testa tra Biabiany e Giaccherini, entrambi profili che il tecnico dello Sparta Andrea Stramaccioni aveva espressamente richiesto, e che alla fine a spuntarla sia stato proprio l'esterno dei nerazzurri, che è pronto dunque ad iniziare una nuova avventura in Repubblica Ceca.

Fuori Biabiany, dentro Karamoh?

Sempre parlando di esterni poi dovrebbe essere imminente l'arrivo di Yann Karamoh, talento francese classe 1998 attualmente in forza al Caen.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Ausilio e Sabatini infatti stanno provando a limare gli ultimi dettagli per concretizzare l'operazione. La trattativa sembra si possa chiudere per circa 10 milioni di euro. Inoltre non sembra essere un caso che proprio mentre l'Inter punta forte su Karamoh, si chiude la trattativa in uscita per Biabiany. L'esterno del Caen infatti ricopre proprio la stessa posizione dell'ex giocatore del Parma, sia in campo, sia nelle gerarchie della squadra.

Karamoh infatti è un esterno di destra, che diventerebbe con l'uscita di Biabiany il primo sostituto di Antonio Candreva, e una carta importante da giocarsi a partita in corso per rompere gli equilibri. Vedremo poi se nelle prossime ore, dopo questa cessione, potrà esserci l'assalto finale da parte dei nerazzurri al Caen per strappare il giovanissimo esterno francese classe 1998 e portarlo a Milano in questa sessione di calciomercato estiva.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto