Dalle ultimissime indiscrezioni di Calciomercato emerse proprio in questi minuti, sembrerebbe che l'Inter sia riuscita a chiudere un colpo importante per la zona offensiva del campo.

Inter: in arrivo Karamoh, al Caen 8 milioni di euro più bonus

Sembra infatti, secondo quanto riportato in Francia, precisamente da "Telefoot", che l'Inter sia riuscita a trovare l'accordo totale con il Caen per l'acquisto dell'esterno offensivo Yann Karamoh. I nerazzurri verseranno nelle casse del club francese 8 milioni di euro più bonus per aggiudicarsi le prestazioni sportive dell'esterno francese classe 1998, che nonostante la sua giovanissima età ha già accumulato una notevole esperienza nel campionato francese della Ligue 1.

Per il giocatore invece, già pronto un contratto di 4 anni. Quello di Karamoh non è certo un nome nuovo per quanto riguarda gli obbiettivi dell'Inter per questa sessione di mercato estiva, anche se negli ultimi mesi la trattativa sembrava essersi raffreddata di fronte alle richieste del Caen, ritenute troppo elevate dai nerazzurri, che con l'assenso del giocatore avevano deciso di rimandare l'operazione alla sessione invernale di gennaio, quando l'esterno del Caen si sarebbe liberato a parametro 0 dal club francese, visto il suo contratto in scadenza e la forte volontà di non rinnovarlo.

Inter: sfumati Emre Mor, Schick, e Keita, si anticipa Karamoh

Con l'abbandono però, di tre piste molto concrete per il mercato dei nerazzurri, ossia Emre Mor, Schick, e Keita, tutti giocatori finiti in altri club, l'Inter si è dunque convinta ad anticipare l'operazione e a chiuderla immediatamente in questa sessione di calciomercato, di modo da regalare a Spalletti una soluzione tattica in più, un elemento importante da utilizzare anche a partita in corso in grado di rompere gli equilibri grazie alle sue notevoli capacità fisiche e tecniche.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Karamoh è un giocatore alto 1,85 m, molto rapido e molto bravo nel controllo del pallone, nel dribbling e nel saltare l'avversario per creare superiorità numerica, tutte caratteristiche che attualmente mancavano alla rosa a disposizione di Spalletti, che può ritrovare solo in Perisic doti simili a quelle dell'esterno francese, e che sarà certamente contento di poter avere una freccia in più a disposizione nel suo arco.

Il tecnico toscano infatti ama particolarmente proprio questo tipo di giocatore, rapido, tecnico e con un importante cambio di passo, sicuramente potrà essere l'allenatore giusto per plasmarlo e farlo adattare da subito al nostro campionato italiano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto