Sappiamo bene che quelli che stanno per arrivare saranno i giorni più bollenti e più impegnativi sul fronte Calciomercato, ma dopo le prime due giornate di Serie A si possono tirare le prime somme. E lo sa bene l'Inter che, dopo aver raccolto i primi sei punti in due partite molto impegnative con Fiorentina e Roma sotto la guida di Luciano Spalletti, è pronta a blindare un suo calciatore proponendogli il rinnovo di contratto e spegnendo così qualsiasi tipo di indiscrezione sul suo conto. Anche perché il giocatore in questione è uno piuttosto chiacchierato e quando si parla di lui non si può mai star tranquilli.

Calciomercato Inter: presto assisteremo ad un rinnovo contrattuale?

Mentre in attacco sembra ormai svanito il possibile arrivo di Patrik Schick dalla Sampdoria, che nelle prossime ore potrebbe firmare con la Roma, secondo quanto riportato dal quotidiano sportivo Tuttosport, l'Inter presto potrebbe mettersi al lavoro per cercare di prolungare il contratto di Mauro Icardi, capitano nerazzurro che tanto bene sta facendo in questo primo inizio di campionato.

Se il giocatore argentino, infatti, fresco di convocazione con la sua Argentina, dovesse continuare a far gol in maniera regolare, come d'altronde ha sempre fatto, potrebbe presto vedersi offerto il prolungamento contrattuale fino al 2022, vedersi aumentato l'ingaggio ma anche la clausola rescissoria fissata per cercare di rendere un po' più complicato l'eventuale acquisto del suo cartellino da parte dei grandi club europei.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Calciomercato Inter, l'obiettivo è aumentare la clausola rescissoria

In un calciomercato che è letteralmente impazzito, infatti, con cifre da capogiro e a volte anche esageratamente alte per alcuni calciatori, l'Inter sa bene di dover blindare subito i suoi gioielli e che la clausola da 110 milioni di euro che è al momento vigente sul contratto di Icardi (valida solo per l'estero e con deadline il 20 luglio) non può assolutamente bastare.

Anche perché alle porte c'è un Mondiale che Mauro Icardi vorrebbe vivere da protagonista nonostante la grande concorrenza nell'Albiceleste. Di conseguenza le sue prestazioni dovranno essere sempre sopra le righe per riuscire a convincere Jorge Sampaoli che, a differenza dell'ex ct però, ha già dimostrato la stima nei suoi confronti convocandolo immediatamente. Vedremo.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie di calciomercato o sul mondo del calcio in generale, è possibile cliccare il tasto "SEGUI" che si trova in alto a destra, accanto al nome dell'autore di questo articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto